Affari italiani: Zatta risponde a Gavazzi “Le decisioni sono mie”

Oggi, o al massimo domani, il presidente della Benetton incontrerà il numero 1 Fir, ma intanto precisa.

I toni dello scontro si sono alzati negli ultimi giorni, dopo che Alfredo Gavazzi ha attaccato senza mezzi termini Vittorio Munari e le scelte della Benetton Treviso nella costruzione della nuova squadra in vista della prossima stagione. Ora le due parti dovrebbero incontrarsi, ma il presidente della Benetton Amerino Zatta precisa alcune questioni sulle pagine de La Tribuna di Treviso.

“Ricordo che siamo in una fase delicata, sul piano organizzativo, e ci muoviamo in ritardo non certo per responsabilità nostra, non sono di quelli che vuole annunciare le scelte a cose fatte, ma certo avrei preferito altre
modalità per le nostre scelte. […] Munari è in uscita, resta a dare una mano, in questa fase le scelte sono mie, me ne assumo la responsabilità”.

Insomma, se scelte sono state fatte, queste sono state fatte da Zatta, casomai in comune accordo con Munari. Ora, però, è il momento di smettere di parlare sulla stampa e di incontrarsi. Perché un nuovo, infinito, scontro tra Treviso e Fir non serve. Né alla Benetton né alla Fir.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

© Foto Marco Sartori – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →