Test Match: crisi Argentina, persi Lobbe e Henry

Frattura del gomito per la terza linea, mentre l’ex ct campione del mondo chiude qui la sua collaborazione.

Non ci sarà, quasi sicuramente, Juan Fernandez Lobbe nel tour autunnale europeo dell’Argentina, che comprende anche la tappa romana contro l’Italia. E non ci sarà, più, Graham Henry ad aiutare il rugby argentino a crescere. E’ un momento veramente no quello dei Pumas, che già avevano perso Santiago Phelan, dimissinario settimana scorsa.

Capitolo Lobbe. La terza linea del Tolone si è fratturato il gomito nella sfida di ieri persa contro il Tolosa ed è dovuto uscire dal campo al 55′. Difficile che possa recuperare in tempi brevi e l’Argentina esordirà nei test match il 9 novembre a Twickenham, mentre il 23 sarà impegnata a Roma contro l’Italrugby.

Addio Henry. Il tecnico campione del mondo con gli All Blacks dice addio dopo due anni all’Argentina. Probabile che decisivo siano state le dimissioni di Phelan, ma il tecnico neozelandese non continuerà la propria collaborazione con la UAR e si concentrerà soprattutto sui Blues.

Due addii, che si sommano a quello di Phelan – polemiche annesse – che mostrano come in casa Argentina siano tanti, tantissimi, i problemi. E ora, dopo una Championship senza soddisfazioni, arriva un tour autunnale durissimo che vedrà i Pumas affrontare Inghilterra, Galles e, appunto, Italia.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo