Currie Cup: gli Sharks azzannano il titolo

La squadra di Pat Lambie e Frans Steyn ha dominato contro Western Province laureandosi campione del Sud Africa.

Sono gli Sharks i nuovi campioni del Sud Africa. Gli Squali di Durban hanno superato in finale Western Province, strappando ai campioni uscenti il titolo con una vittoria netta.  

Sharks partiti subito forte, con un piazzato di Lambie e una meta d’intercetto di Charl McLeod nei primissimi minuti. Si rifanno sotto gli uomini di Western Province e all’intervallo si va con gli Squali avanti 19-13. Nella ripresa, però, si invola il XV di Durban, ancora grazie al piede di Pat Lambie e, soprattutto, la seconda meta di McLeod che chiude la pratica.

WESTERN PROVINCE – SHARKS 19-33
Sabato 26 ottobre, ore 17.30 – Newlands, Cape Town
Western Province: 15 Gio Aplon, 14 Gerhard van den Heever, 13 Jean de Villiers, 12 Damian de Allende, 11 Cheslin Kolbe, 10 Demetri Catrakilis, 9 Louis Schreuder, 8 Duane Vermeulen, 7 Siya Kolisi, 6 Deon Fourie, 5 De Kock Steenkamp, 4 Eben Etzebeth, 3 Pat Cilliers, 2 Scarra Ntubeni, 1 Steven Kitshoff
In panchina: 16 Frans Malherbe, 17 Brok Harris, 18 Michael Rhodes, 19 Schalk Burger, 20 Nic Groom, 21 Kurt Coleman, 22 Juan de Jongh
Sharks: 15 SP Marais, 14 Odwa Ndungane, 13 Louis Ludik, 12 Francois Steyn, 11 Lwazi Mvovo, 10 Patrick Lambie, 9 Charl McLeod, 8 Keegan Daniel, 7 Willem Alberts, 6 Marcell Coetzee, 5 Pieter-Steph du Toit, 4 Peet Marais, 3 Jannie du Plessis, 2 Bismarck du Plessis, 1 Tendai Mtawarira
In panchina: 16 Kyle Cooper, 17 Wiehahn Herbst, 18 Stephan Lewies, 19 Jacques Botes, 20 Cobus Reinach, 21 Fred Zeilinga, 22 Heimar Williams
Arbitro: Jonathan Kaplan

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo