Heineken Cup 2014: Tolone campione d’Europa!

I francesi bissano la vittoria di un anno fa battendo al Millennium Stadium di Cardiff i Saracens.

Millennium Stadium con il tetto chiuso, tutto esaurito e grande atmosfera a Cardiff per l’atto finale del rugby europeo. E l’avvio è di marca Saracens, che conquistano un fallo in mischia dopo due minuti e Owen Farrell ha il primo pallone per segnare punti. E nella sfida nella sfida tra Farrell e Wilkinson il primo acuto è del giocatori in biancoblu. Ma la sfida fatica a scaldarsi, con tanti problemi a far fare una mischia decente, con i Sarries comunque più in controllo della partita nei primi 10 minuti. Al 13′ prova dalla distanza Bosch, ma il suo calcio è corto e largo. Al 16′ Tolone blocca il calcio di Wigglesworth, ma Tillous Borde non riesce a schiacciare in meta e i Saracens si salvano. Tanta confusione nelle due squadre, che commettono tante imprecisioni e non riescono a rendersi realmente pericolose, ma anche placcaggi durissimi, soprattutto in casa Tolone, con i Sarries a giocare di più l’ovale.

Al 21′ follia di Lobbe che trascina a terra l’avversario in aria e viene ammonito (al Tolone va meglio che all’Ulster, con un fallo più volontario di quello nordirlandese, ndr.), lasciando i francesi in inferiorità numerica per 10 minuti. Sbaglia Farrell il piazzato e si resta sul 3-0 per gli inglesi. Bella battaglia a metà campo, ma squadre che non trovano il guizzo per far male, con Tolone che vede passare i minuti che mancano al ritorno di Lobbe in campo. Match troppo spesso interrotto per chiedere l’intervento del TMO, uno spezzettamento che annoia. Noia che passa al 29′, quando Tolone dà una scossa incredibile. Chiocci sfonda, Giteau calcia, Mitchell recupera, Giteau riprende l’ovale e schiaccia in meta (con Lobbe ancora fuori). E’ dura la reazione dei Saracens, che mettono Tolone sotto pressione nei loro 22, con Jacques Burger che si fa sentire come al solito sul costato avversario. Allunga il Tolone al 38′ e per farlo si affida al solito Jonny Wilkinson, che droppa di destro e non sbaglia. Si chiude così sul 10-3 il primo tempo per il Tolone.

Parte la ripresa con i Saracens che cercano subito di rimettere in pari il match, ma ancora una volta il tanto possesso non produce punti nella prima parte dei secondi 40 minuti. Così al 45′ alla fine arriva una punizione e tre punti che riportano gli inglesi a -4. Continua la battaglia di trincea tra i due pack, con Botha da un lato e Burger dall’altro a far sentire muscoli e ossa in tutti gli impatti. Al 53′ Steffon Armitage obbliga al tenuto i Saracens e Jonny Wilkinson va sulla piazzola e non sbaglia. Al 57′ è il momento di Martin Castrogiovanni al posto di Carl Hayman, con Tolone che ha una prima e seconda linea tutta nuova per dare freschezza alla saracinesca francese. E allo scadere dell’ora di gioco Tolone fa un passo decisivo verso il bis europeo, con una bellissima azione nata da uno scatto di Bastareaud e chiusa da Juan Smith che marca la meta del +14.

Al 63′ rischia il giallo Farrell, ma Rolland lo salva anche grazie all’inutile simulazione di Bryan Habana che accentua la botta ricevuta. E Wilkinson continua a macinare punti e Tolone che va sul 23-6. Saracens ormai alzano bandiera bianca, con Tolone che assapora la seconda Coppa Europa consecutiva e la possibilità, sabato prossimo, del double Heineken Cup/Top 14. E Tolone che chiude il match in attacco, non accontentandosi e cercando la terza meta. Fino al fischio finale.

Vince, dunque, il Tolone e lo fa meritatamente. Fa sfogare i Saracens, ma chiude ogni spazio e rende inutile il possesso degli inglesi. Sarries che perdono la sfida nei 10 minuti di superiorità, che non solo non sfruttano, ma dove subiscono la meta stupenda della coppia australiana Giteau/Mitchell. Poi è tanto cervello e tanti muscoli del Tolone, con Burden, Botha, Steffon Armitage (Man of the Match) e il solito Jonny Wilkinson sugli scudi. Vittoria meritata e festa francese a Cardiff nel giorno in cui si dà l’addio alla Heineken Cup.

TOLONE – SARACENS 23-6
Sabato 24 maggio, ore 18.00 – Millennium Stadium, Cardiff
Tolone: 15 Delon Armitage, 14 Drew Mitchell, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Matt Giteau, 11 Bryan Habana, 10 Jonny Wilkinson, 9 Sebastien Tillous Borde, 8 Steffon Armitage, 7 Juan Martin Fernandez Lobbe, 6 Juan Smith (73′ Virgile Bruni), 5 Danie Rossouw (52′ Jocelino Suta), 4 Bakkies Botha (52′ Ali Williams), 3 Carl Hayman (57′ Martin Castrogiovanni), 2 Craig Burden (41′ Jean Charles Orioli), 1 Xavier Chiocci (45′ Alexandre Menini).
Saracens: 15 Alex Goode, 14 Chris Ashton, 13 Marcelo Bosch, 12 Brad Barritt, 11 David Strettle, 10 Owen Farrell (64′ Charlie Hodgson), 9 Richard Wigglesworth, 8 Billy Vunipola, 7 Jacques Burger (61′ Jackson Wray), 6 Kelly Brown, 5 Alistair Hargreaves (64′ Mouritz Botha), 4 Steve Borthwick, 3 Matt Stevens (57′ James Johnston), 2 Schalk Brits, 1 Mako Vunipola (64′ Richard Barrington)
Arbitro: Alain Rolland
Marcatori: 3′ cp. Farrell, 29′ m. Giteau tr. Wilkinson, 38′ dr. Wilkinson, 46′ cp. Farrell, 53′ cp. Wilkinson, 60′ m. Smith tr. Wilkinson, 63′ cp. Wilkinson
Cartellini gialli: 21′ Lobbe

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo