Pro 12: Munari al Petrarca? No, resta a Treviso (dicono a Padova)

La fatica nel trovare un nuovo direttore sportivo sta rimescolando le carte in casa Benetton.

Era uno dei nomi dati per certo in uscita dalla Benetton Treviso la prossima stagione. Da un lato i rapporti non proprio idilliaci con Alfredo Gavazzi (che con la Fir sembrava diventato socio molto influente nel club biancoverde), dall’altro l’annuncio dato ad Amerino Zatta già mesi fa, in tempi non sospetti. Le strade di Vittorio Munari e della Benetton sembravano pronte a dividersi, ma più passano le settimane più sembra che non sarà così.

Il primo segnale, importante e poco evidenziato, è l’annuncio di Umberto Casellato come head coach. L’ex mediano di mischia biancoverde, infatti, era inviso ad Alfredo Gavazzi, che non aveva nascosto di non volerlo sulla panchina della Benetton. Eppure, così è stato. Cosa significa? Che probabilmente la libertà di movimento di Treviso è ancora abbastanza garantito e l’aumento della quota economica federale nel budget del club celtico non impedisce ai dirigenti veneti di prendere decisioni non approvate al 100% da Gavazzi e la Fir. Tradotto: chi fa/farà il direttore sportivo non sarà semplicemente un passacarte, ma avrà libertà di movimento.

Il secondo segnale, evidente a tutti, è la difficoltà a trovare un direttore sportivo di livello. Alessandro Moscardi ha detto no, impegnato già altrove, così come gli altri nomi paventati da Zatta e Gavazzi non hanno convinto e, così, mentre si deve costruire in fretta e furia la nuova squadra al comando resta sempre lui, Vittorio Munari. Che, di fatto, sta costruendo la nuova Benetton.

Il terzo segnale arriva, invece, oggi dalle pagine del Gazzettino, dove il presidente del Petrarca Padova parla dell’ipotesi ventilata di un arrivo nei tuttineri di Munari. “Intanto non è ancora certo che Munari non ricopra anche nella prossima stagione un qualche incarico all’interno della Benetton” dice Toffano. E se tre indizi fanno una prova.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →