Crisi Europa: l’Erc si riunisce oggi, ma senza francesi

A Dublino si incontrano i rappresentanti delle nazioni della Heineken Cup, ma Paul Goze – presidente della Lega dei club francesi – fa già sapere che loro non ci saranno.

“No, no, no. In che lingua devo dirlo?”. Effettivamente è chiaro e forte il messaggio lanciato da Paul Goze, numero 1 della Lega dei club francesi di rugby, a un collega che gli chiedeva se oggi i rappresentanti della LNR sarebbero andati alla riunione dell’Erc che vuole cercare un accordo per salvare la Heineken Cup.

Il tempo del dialogo – se mai c’è stato – è finito per i francesi. “L’Erc per noi è morta e sepolta. Lo abbiamo deciso all’unanimità a settembre” ha continuato Goze, sottolineando quella “unanimità”, come fosse un messaggio al Tolone – scheggia impazzita che pochi giorni fa ha rotto il fronte francese sposando la causa della Heineken Cup (seppur per motivi politici interni alla stessa LNR).

Insomma, oggi a Dublino i rappresentanti delle sei federazioni si incontreranno a discutere (ma dopo l’importante strappo dei club gallesi di ieri, ndr.), ma probabilmente senza alcuna controparte con cui discutere. Ne prenderanno atto e, è immaginabile, prenderanno una decisione. Cedere all’aut aut francoinglese, o separarsi? Oggi se ne saprà di più, quel che è certo è che a Dublino i club francesi non ci saranno.

Photo credits by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google+

I Video di Blogo