Nuova Zelanda: Ma’a Nonu sceglie i Blues

Il centro degli All Blacks ha firmato un contratto con la franchigia di Auckland.

Niente Chiefs, niente Francia, ma gli Auckland Blues. Uno dei tormentoni di questa stagione si sarebbe concluso, con Ma’a Nonu che avrebbe trovato un accordo con i Blues di John Kirwan per la prossima stagione di Super Rugby.

Punto fermo degli All Blacks di Steve Hansen, infatti, il centro neozelandese era rimasto senza squadra e rischiava di restare escluso dalla prossima stagione di Super Rugby. L’unica, concreta, alternativa era un ricco contratto con un club del Top 14 francese (il Clermont, ndr.), che però significava prendersi un obbligato anno sabbatico dalla nazionale neozelandese.

Un’opzione che Nonu non voleva prendere in considerazione, spinto anche dalle richieste del coach All Blacks e dalla Federazione a restare a disposizione della causa tuttanera. E dopo il no dei Chiefs – nonostante avessero perso Sonny Bill Williams – alla fine l’accordo è arrivato con la franchigia di Auckland. Per il trentunenne centro un contratto di un anno, poi si vedrà.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo