Rugbymercato: Perpignan e Gloucester, due panchine che scottano (e spunta Nick Mallett)

Una stagione deludente, con la clamorosa retrocessione dei francesi, e due squadre da rifondare, partendo dalla panchina.

Una è retrocessa dopo 103 anni, l’altra ha chiuso lontanissima dai più forti. Per Perpignan e Gloucester la stagione appena finita è stata infernale, senza soddisfazioni e, anzi, ricca solo di delusioni. A pagare sono stati gli allenatori, con Marc Delpoux e Nigel Davies licenziati. E per il loro posto c’è la fila. Con nomi anche sorprendenti.

Un Perpignan per quattro. Giovani e affamati, come la squadra che François Rivière vuole ricostruire per risalire velocemente nella Top 14. Questi sono i quattro possibili allenatori che nelle ultime ore vengono affiancati al club catalano. Si tratta di Gérald Bastide (40 anni) allenatore dei trequarti della Francia under 20, Jack Isaac (42) ex allenatore del Biarritz, François Gelez (35) e – il nome più rumoroso – Cédric Heymans (35), 55 caps con la Francia e bandiera del Tolosa, dove ora è tornato ad allenare le giovanili.

Cherry & Whites, Mike & Nick. Passando in Inghilterra, la panchina del Gloucester è una questione a cinque, anche qui con un paio di nomi che fanno parlare. In pole position ci sarebbero il director of rugby dei Newport Dragons Lyn Jones e l’ex ct degli Springboks e dell’Italrugby Nick Mallett. Con loro, in lista, l’assistente dello stesso Jones, Kingsley Jones, Dean Richards (attualmente ai Newcastle Falcons e artefice del famigerato Bloodgate) e Mike Tindall, icona del Gloucester e ritiratosi proprio alla fine di questa stagione.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo