Test Match 2014: gli All Blacks sbarcano a Chicago

E’ stata ufficializzata la partita tra la Nuova Zelanda e gli USA il prossimo 1 novembre.

Giocheranno nel leggendario Soldier Field, casa dei Chicago Bears. L’appuntamento è il prossimo 1 novembre, quando davanti (si spera) a 60mila tifosi gli All Blacks giocheranno per la prima volta dopo un secolo sul suolo americano, sfidando gli USA.

LEGGI ANCHE: 1913, quando gli All Blacks uccisero il rugby in America

La notizia, che girava ormai da mesi, è stata ufficializzata ieri dalla NZRU che spera di portare a casa un milione di dollari neozelandesi dalla trasferta a stelle e strisce, oltre a dare un’importante spinta alla crescita del rugby negli Stati Uniti.

“Siamo molto emozionati a portare gli All Blacks in una zona del mondo conosciuta per la sua passione per lo sport e che crediamo abbia sete dello stile rugbistico per il qualse siamo famosi. Ho visitato Soldier Field ed è uno stadio con un’atmosfera fantastica, una grande storia e un terreno di gioco che non ha mai ospitato un incontro internazionale di rugby”.

Con queste parole il chief executive della Federazione neozelandese Steve Tew ha annunciato la partita di novembre contro gli USA.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest