Super Rugby: i Reds in crisi pensano a James O’Connor

La squadra di Queensland, penultima in classifica, pensa già alla prossima stagione e punta al trequarti “esiliato” in Europa.

Una nuova, pesante, sconfitta lo scorso weekend contro i Crusaders, le speranze playoff ormai cancellate e una squadra che va ricostruita, solo tre anni dopo il titolo del Super Rugby nel 2011. I Queensland Reds pensano già al futuro e il primo nome che circola è quello del talento smarrito James O’Connor.

23 anni, trequarti di altissimo valore, O’Connor è in esilio in Europa (ai London Irish fino a pochi giorni fa, la prossima stagione giocherà almeno una parte del Top 14 con il Tolone, ndr.) dopo che i suoi eccessi fuori dal campo da gioco lo avevano allontanato dai Wallabies, con Ewen McKenzie che lo aveva messo fuori rosa. Ma O’Connor vuole puntare alla RWC 2015 e per farlo dovrà giocare nel Super Rugby la prossima stagione.

E ora secondo la stampa australiana i Reds avrebbero preso contatto con l’agente del giocatore per capire se ci sono i margini per tornare in Australia. Da parte della società sono arrivate le smentite d’obbligo, dicendo che il cantiere Reds è ancora aperto e che nulla è stato deciso per il futuro, ma sicuramente sia l’Aru sia O’Connor vorrebbero una seconda chance e i Reds sono più di un’ipotesi.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo