Crisi Europa: le anglofrancesi fanno la voce grossa… in campo

Otto vittorie su dodici match per i club di Top 14 e Premiership nei primi 80 minuti della Coppa Europa di rugby.

Otto vittorie su dodici partite disputate. Il primo turno della Heineken Cup regala un panorama molto interessante anche per quel che riguarda le trattative sul futuro delle coppe europee. I club anglofrancesi hanno dominato la prima giornata di rugby continentale.

Tolosa, Montpellier, Castres, Tolone, Racing Métro, Saracens, Gloucester ed Exeter hanno dato un segnale da non sottovalutare. Se a ciò si aggiunge che solo Ulster e Scarlets, tra le celtiche, hanno avuto la meglio contro un club di Top 14 o Premiership (le altre due vittorie sono avvenute in derby celtici) si capisce perché questa prima giornata venga enfatizzata da addetti ai lavori e stampa anglofrancese.

Insomma, oltre che fuori dal campo, gli anglofrancesi vogliono fare la voce grossa anche quando si parla di rugby giocato. L’impressione è che questo avvio di Heineken Cup (le decisioni sul futuro non potranno protrarsi oltre metà novembre, ndr.) abbia una doppia valenza, con i risultati in campo che avranno un peso anche nelle trattative nelle stanze dei bottoni.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo.it