Nuova Zelanda: Sonny Bill dice no agli All Blacks

Il giocatore ha rifiutato il contratto di tre anni con i Chiefs e resterà a Sydney.

E, alla fine, scelse il rugby league. Il tira e molla attorno a Sonny Bill Williams si è concluso questa notte (salvo sorprese). Il giocatore, infatti, ha rifiutato l’offerta della NZRU e non vestirà la maglia dei Chiefs e degli All Blacks per i prossimi tre anni.

La “breaking news” è apparsa poche ore fa sul sito della Federazione neozelandese, dove il New Zealand Rugby General Manager Professional Rugby Neil Sorensen si è detto dispiaciuto per non aver convinto SBW a firmare per il 2014 con i Chiefs e, dunque, rinunciando alla maglia All Blacks.

Una decisione che mette in forte dubbio la possibilità che il giocatore partecipi alla prossima Rugby World Cup nel 2015, visto che se anche tra un anno cambiasse idea, tornerebbe a giocare a rugby union solo pochi mesi prima dell’appuntamento mondiale. Per il 2014, invece, saranno ancora Sydney Roosters per Sonny.

Photo credits by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia