Rugby a Milano: Vigorelli, Malagò “Autolesionistico non farlo rinascere”

Il presidente Coni appoggia la richiesta del Comune di Milano di sbloccare i lavori per rendere il vecchio velodromo uno stadio multifunzionale.

“Il Vigorelli non può essere solo cemento e crepe”. Così parlò il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenendo dunque sulla diatriba che contrappone il Comune di Milano al Ministero dei Beni Culturali. Oggetto del contendere, e di cui abbiamo già ampiamente parlato, la rinascita del velodromo milanese come stadio multifunzionale. Rinascita messa a rischio da presunti vincoli storici.

Cioè quella pista di ciclismo che ha fatto la storia delle due ruote italiane e mondiali, ma che – appunto – è ormai solo storia. Eppure c’è chi vorrebbe mantenerla, per giustificabili motivi storici, rendendo però l’intera infrastruttura una cattedrale nel deserto. Che va a pezzi.

“La soluzione del Comune avrebbe consentito di fare attività giovanile del ciclismo e destinare l’impianto a molte discipline (tra cui il rugby d’alto livello, ndr.), permettendogli di tornare a vivere di luce propria. Se salta il progetto, lasciamo il Vigorelli come un monumento e questi soldi non si sa dove vanno a finire. Questa ipotesi mi terrorizza: con la carenza di impianti che ha Milano è davvero una cosa insensata, siamo all’autolesionismo più totale” continua il presidente Coni.

Un appello che arriva nel giorno in cui tra le parti sembra aprirsi un dialogo, con la Sovraintendenza che fa sapere che c’è “la piena disponibilità ad avviare un confronto con il Comune per rendere compatibile il progetto vincitore con il decreto di tutela”. Senza, si spera, stravolgere il progetto, magari migliorarlo, ma soprattutto permettere il prima possibile l’avvio dei lavori. Perché come dice Malagò Milano ha un serio problemi di impianti e il tempo stringe. Sempre che non si voglia far perdere l’ennesima occasione al capoluogo meneghino di tornare protagonista.

Velodromo Vigorelli: il progetto

Velodromo Vigorelli: lo stop dei Beni Culturali

Velodromo Vigorelli: Occupy Vigorelli

Photo credits by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo

Video: punto stampa di Conte a Cerignola