Nuova Zelanda: contrordine Williams, va ai mondiali di league

Nel giro di 24 ore il trequarti neozelandese ha cambiato idea 10 volte.

Altro che “signor tentenna”, Sonny Bill Williams è “signor trottola”. Nel giro di 24 ore, infatti, è riuscito a rifiutare la convocazione ai mondiali di rugby league, venir escluso dai convocati neozelandesi, cambiare idea, farla cambiare al coach, escludere un compagno e venir inserito in lista.

E’ caos e bufera in Nuova Zelanda dopo che oggi il tecnico della nazionale di rugby a XIII ha annunciato che Sonny Bill Williams farà parte della squadra ai prossimi mondiali. Tolto dalla lista Tohu Harris, Steve Kearney ha inserito SBW dopo che questi si è detto disponibile a rispondere alla convocazione.

“E’ stata una situazione difficile, ma Sonny porta qualcosa al gruppo che non potevamo ignorare” le parole di Kearney, che ha sacrificato il ventunenne Harris per trovare spazio a Williams. Sempre che SBW non cambi nuovamente idea.

Photo credits by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia