Serie A femminile: parte un campionato già zoppo

La prima giornata ha visto l’annullamento di ben tre match, due per la mancanza del numero minimo di giocatrici in campo.

Un match disputato in Serie A1, tre in A2. Poi un match neppure iniziato e due sospesi (uno al 1′!!!) per mancanza del numero di giocatrici in campo. Questa la triste cronaca della prima giornata del massimo campionato italiano femminile di rugby.

Così sono arrivate le vittorie della Benetton Treviso, e anche quelle de L’Aquila, dell’Umbria e del Colorno, mentre le campionesse d’Italia del Riviera del Brenta sono state fermate sull’85-5 perché le avversarie erano troppo poche. Un brutto segnale quello che arriva dal rugby rosa, ma che non è solo un problema femminile.

Perché i problemi, i giocatori contati, i soldi che mancano e un’organizzazione sempre più difficile da gestire sono ogni giorno di più un “patrimonio” del rugby italiano. Che diventano devastanti quando già la situazione è dura, come per il rugby femminile.

SERIE A1 – GIORNATA 1
Riviera Del Brenta – Asd Gerundi sospesa all’inizio del secondo tempo su 85-5 per Riviera a causa del venir meno del numero minimo della giocatrici del Gerundi Rugby
Casale Asd – Benetton Treviso 3 – 36
Junior Club Torino – Valsugana Padova (non disputata)
Monza 1949 – Riposa

SERIE A1 – CLASSIFICA
Benetton Treviso 5; Riviera del Brenta, Gerundi Rugby, Casale, Club Torino, Valsugana e Monza 0.
(La classifica verrà aggiornata anche con i punti di penalizzazione per mancata partecipazione attività obbligatoria, dopo l’omologazione da parte del Giudice Sportivo FIR di mercoledì prossimo).

SERIE A2 – GIORNATA 1
Txt Cus Ferrara – Old L’Aquila 5 – 22
Umbria Ragazze – Felsina U.R. San Donato 13 – 12
Red Blu – Mustang Pesaro (sospesa al 1′ del primo tempo sullo 0-0 a causa del venir meno del numero minimo delle giocatrici del Rugby Pesaro).
Colorno F.C. – Nazareno Gabrielli Benevento 68 – 0

SERIE A2 – CLASSIFICA
Old Rugby L’Aquila e Colorno Rugby punti 5; Umbria Rugby ragazze punti 4; S. Donato punti 1; Rugby Red Blu Cus Ferrara, Pesaro e Benevento punti 0.
(La classifica verrà aggiornata anche con i punti di penalizzazione per mancata partecipazione attività obbligatoria, dopo l’omologazione da parte del Giudice Sportivo FIR di mercoledì prossimo).

credit image by Elena Barbini

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia