Pro 12: Zebre azzoppate per Newport

Stop di sei mesi per Matteo Pratichetti, che non è l’unico giocatore ai box per la franchigia federale.

Problemi d’infermeria per la franchigia federale in vista del prossimo turno di RaboDirect Pro 12. Da Matteo Pratichetti, lungo stop per lui, a Filippo Ferrarini, passando per Ryan, Venditti, Sarto e Manici molti i giocatori che rischiano di non essere in campo a Newport.

Il centro delle Zebre Rugby Matteo Pratichetti è stato sottoposto lunedì a risonanza magnetica al ginocchio sinistro presso lo Studio Radiologico Pasta di Parma. Il giocatore è uscito anzitempo dal terreno di gioco dello Stadio XXV Aprile di Parma venerdì scorso durante la gara contro i Glasgow Warriors, valida per la quarta giornata di RaboDirect PRO12. La visita specialistica effettuata stamane dal Dr.Adravanti ha confermato la rottura del legamento crociato anteriore. L’atleta si sottoporrà ad intervento chirurgico martedì 8 Ottobre presso la clinica Città di Parma: prognosi 6 mesi.

Il flanker Filippo Ferrarini, infortunatosi nella gara di Cardiff di 10 giorni fa, sta svolgendo la fisioterapia necessaria per recuperare dalla lesione al collaterale mediale del ginocchio destro e dalla micro-frattura piatto tibiale: prognosi 30 giorni.

Dopo aver subito in allenamento un’infrazione costale, è prevista qualche settimana di riposo per l’ala Giovanbattista Venditti. Il pilone irlandese David Ryan necessiterà ancora di due settimane per ristabilirsi dallo stiramento del muscolo pettorale.

Rimangono in dubbio per la trasferta di venerdì a Newport in Galles sia l’ala Leonardo Sarto -ematoma del vasto laterale della gamba sinistra – sia il tallonatore Andrea Manici – ematoma trauma contusivo al bicipite del braccio destro.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo.it