Test Match 2014: gli All Blacks pronti a sbarcare (e sbancare) a Chicago

Secondo la stampa neozelandese sarebbe stato raggiunto l’accordo per disputare una partita tra i campioni del mondo e gli USA il prossimo autunno.

Se ne parla da tempo, ma ora sembra che l’accordo sia stato raggiunto. Il prossimo autunno gli All Blacks giocheranno un test match ufficiale negli Stati Uniti, sfidando gli USA, qualificati poche settimane fa alla Rugby World Cup 2015.

La partita si dovrebbe disputare a Chicago, più precisamente al Soldier Field, lo stadio cittadino che ha una capienza di 61.500 posti. Un match che ha più di un valore extrasportivo. Lo sbarco degli All Blacks, uno dei marchi sportivi più conosciuti al mondo, sarà uno spot pubblicitario immenso per il rugby a stelle e strisce, una pietra miliare nella crescita di questo sport negli Stati Uniti.

Ma la previsione di almeno 40mila spettatori (ma siamo pronti a scommettere che ci sarà il tutto esaurito) porterà nelle casse degli Eagles una bella somma, come in quella della Nuova Zelanda. Come scrive l’Herald on Sunday, infatti, alla NZRU verrebbero garantiti circa 650mila euro. Non male per 80 minuti di rugby.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo.it