Giocattoli per malinconici – Sculture-toys e surreali opere di bronzo alla Mondo Bizzarro Gallery

Un esposizione di “sculture che non sono affatto sculture, bensì giocattoli. Più precisamente, giocattoli per melanconici”. E’ con la definizione che l’artista fa delle sue stesse opere che vi presentiamo oggi un’interessante mostra che si aprirà sabato 4 aprile, alle ore 18.00, alla Mondo Bizzarro Gallery.Si tratta della mostra “Giocattoli per malinconici” dell’artista Gabriel. Le

Un esposizione di “sculture che non sono affatto sculture, bensì giocattoli. Più precisamente, giocattoli per melanconici”. E’ con la definizione che l’artista fa delle sue stesse opere che vi presentiamo oggi un’interessante mostra che si aprirà sabato 4 aprile, alle ore 18.00, alla Mondo Bizzarro Gallery.

Si tratta della mostra “Giocattoli per malinconici” dell’artista Gabriel. Le sue opere, bizzarre creature embrionali con occhi vetrosi, attraenti come scintillanti giocattoli ma distanti come idoli archetipici, sono decisamente in linea, sotto il profilo figurativo, con la tendenza pop-surrealista e fantastica dell’arte internazionale di oggi. Contro l’idea retorica di scultura monumentale e celebrativa, Gabriels abbraccia e realizza una visione innovativa della scultura stessa, che con lui diventa “piccola e maneggevole”, assumendo una valenza pop pienamente contemporanea. Le sue opere in bronzo lucido, seppur dominate da una geometria estremamente controllata che conferisce loro un aspetto di grande rigore simmetrico, sono flessuose, sensuali come moderni oggetti di design, fredde come strumenti chirurgici ma allo stesso tempo ironiche come i vinyl toys di ultima generazione.

Nato nel 1971, Gabriels è un brillante scultore italiano che ha già realizzato un corpo di opere tale da metterne in luce l’indiscutibile talento creativo, oltre ad aver esposto in una mostra personale negli Stati Uniti, a Tulsa. Sarà possibile vedere le sue opere dal 4 aprile al 5 maggio dal lunedì al sabato (ore 11.30 – 19.30). Catalogo disponibile in galleria. Qui altre info sulla Mondo Bizzarro Gallery.

I Video di Blogo