Volley, Mondiale per Club 2017: la Lube batte anche lo Zaksa 3-2 e si assicura la semifinale

Domani l’ultimo match del girone contro gli iraniani del Sarmayeh Bank Tehran.

Aggiornamento ore 22:47 – Il Sada Cruzeiro ha vinto 3-0 (23-25, 20-25, 22-25) contro il Sarmaye Bank e questo risultato qualifica matematicamente la Lube alle semifinali. La situazione nella classifica della Pool A è: Cucine Lube Civitanova 5 punti; Zaksan Kedzierzyn-Kozle e Sada Cruzeiro 3 punti; Sarmaye Bank 0 punti.

Nel gruppo B Zenit Kazan e SKRA Belchatow hanno 6 punti, il Bolivar e lo Shanghai Volleyball Club sono ancor a zero, dunque Kazan e Belchatow domani lottano tra loro per il primo posto.

Aggiornamento ore 20:01 – La Cucine Lube Civitanova ha vinto anche il suo secondo match al Mondiale per Club FIVB in corso in Polonia. Le vittime di oggi sono stati i padroni di casa dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, allenati da Andrea Gardini, che hanno dato del filo da torcere ai campioni d’Italia, fino al tie-break, ma si sono infine dovuti piegare proprio ai vantaggi del quinto parziale. La Lube ha rimontato due volte dopo essersi trovata a inseguire i polacchi, ma è riuscita a trionfare e di fatto può già agguantare la semifinale, anche se manca ancora il match di domani sera (ore 20:30) contro gli iraniani del Sarmayeh Bank Tehran (ma già stasera una vittoria del Sada Cruzeiro darebbe la matematica certezza).

Questo il risultato esatto del match di oggi:
ZaksaKedzierzyn-Kozle-Lube Civitanova 2-3 (25-23, 21-25, 25-23, 21-25, 16-18)

La Lube sale dunque a 5 punti nella classifica della Pool A, mentre lo Zaksa ne ha 3, il Sarmayeh Bank Tehran 1 e il Sada Cruzeiro ancora 0, ma stasera si gioca proprio il match tra iraniani e brasiliani. La Lube ora deve solo stare attenta a difendere il suo primo posto.

Presentazione di Zaksa-Lube Civitanova

La Cucine Lube Civitanova, dopo l’eccellente esordio di ieri contro i campioni del mondo in carica del Sada Cruzeiro, oggi pomeriggio, alle ore 17:30, affrontano i padroni di casa dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, allenati da Andrea Gardini, nel secondo match del Mondiale per Club FIVB che si sta svolgendo in Polonia.

Questa mattina non sono ancora arrivate notizie ufficiali da parte della società cuciniera circa l’infortunio rimediato ieri dal capitano Dragan Stankovic, che si è fatto male a una caviglia dopo l’atterraggio da un muro. È stata l’unica nota stonata di una partita pressoché perfetta, in cui soprattutto l’opposto Tsvetan Sokolov ha fatto il bello e il cattivo tempo con 20 punti messi a segno da solo, di cui ben sei ace. Proprio il servizio è stata l’arma micidiale ieri contro i brasiliani e oggi i ragazzi di Giampaolo Medei cercheranno di ripetersi contro lo Zaksa di Gardini per avere la matematica certezza della qualificazione alla semifinale.

Lo Zaksa ieri ha vinto la sua partita contro i campioni d’Asia del Sarmayeh Bank Tehran, ma il successo contro gli iraniani è arrivato solo al tie-break e questo relega per ora la squadra polacca al secondo posto del Gruppo A, dietro alla Lube. Ricordiamo che alle semifinali accedono le prime due di ogni girone. Nel Gruppo B, invece, ieri sono arrivati successi in tre set sia per i russi dello Zenit Kazan sia per i polacchi dello SKRA Beltchatow rispettivamente contro gli argentini del Bolivar e i cinesi dello Shanghai Volleyball Club.

Il programma di oggi prevede, alle 17:30, oltre alla partita di Opole della Lube contro lo Zaksa, in contemporanea a Lodz quella dello Zenit Kazan contro lo Shanghai Volleyball Club, mentre alle 20:30 ci saranno i match tra Sarmaye Bank e Sada Cruzeiro da una parte e SKRA Belchatow e Bolivar dall’altra.

La partita della Lube si può vedere in diretta tv su Fox Sports Plus con il commento di Stefano Locatelli e Andrea Zorzi, mentre tutte le partite del Mondiale per Club si possono vedere in streaming tramite il canale ufficiale YouTube della FIVB.

Foto © FIVB

I Video di Blogo