Tanzania: due donne inglesi aggredite con acido

Due uomini sul motorino gli autori del gesto: ignoto il movente.

Due donne inglesi sono state aggredite con acido da persone che non sono state identificate nell’isola di Zanzibar. Secondo la ricostruzione del vice commissario della polizia, Mkadam Khamis, a colpire sarebbero stati due uomini sul motorino. Che hanno lanciato l’acido contro le ragazze mentre queste ultime passeggiavano per le vie del centro di Stone Town.

“Abbiamo lanciato una caccia all’uomo e chiesto aiuto anche alla popolazione per identificare gli aggressori”. Al momento, oltre all’identità, è ignoto pure il movente che ha spinto i due uomini a prendersela proprio con quelle due donne, a Zanzibar come turiste. 

Dopo l’aggressione, le donne sono state portate a Dar es Salaam, capitale economica della Tanzania, per ricevere i soccorsi. “Non sono in pericolo di vita” ha fatto sapere Saleh Mohammed Jidawi, alto funzionario del ministero della Salute.

Negli ultimi tempi, tutto l’arcipelago è stato teatro di attacchi con acido. Nel mese di novembre, è stato aggredito un religioso musulmano, a febbraio invece è stato ucciso un prete cattolico.

Foto | © Getty Images