Usa: deraglia treno, per gas tossico evacuate migliaia di persone

Il treno merci è uscito dai binari a un centinaio di chilometri da Baton Rouge, in Louisiana.

Migliaia di persone hanno dovuto lasciare le proprie case in Lousiana, nel sud degli Stati Uniti, per il timore di una fuga di sostanze velenose dopo il deragliamento di un treno merci. Almeno 100 le abitazioni che sono state evacuate precauzionalmente dalle autorità locali.

Uno dei vagoni – cisterna è rimasto danneggiato, rilasciando idrossido di sodio, sostanza letale se inalata dall’essere umano. Nel deragliamento non ci sono state vittime. Il treno è uscito dai binari nei pressi di Baton Rouge verso le 15.30 ora locale, le 22.30 in Italia.

Secondo il governatore Bobby Jindal, sarebbero in realtà tre i vagoni che stanno perdendo sostanze chimiche: una olio lubrificante, un altro dodecanolo (alcol inodore che può provocare irritazione della pelle), il terzo il cloruro di vinile, la sostanza più pericolosa.

Dei 23 vagoni deragliati, 14 contenevano “sostanze il cui trasporto è sottoposto a regole precise”, ossia sostanze dannose o tossiche. Il treno stava viaggiando tra Lake Charles e New Orleans. L’incidente è avvenuto esattamente a Latwell, 100 chilometri a ovest di Baton Rouge.