Rugby & Musica: quando i Crusaders si trasformano in una boy band

Andy Ellis, Israel Dagg e Robbie Fruean – tre All Blacks – hanno dato vita ai C-City Brothers e lanciato il loro primo singolo.

La risposta ovale ai One Direction? Non esageriamo, diciamo un gioco divertente a fini di beneficenza. Andy Ellis, Israel Dagg, Willi Heinz, Telusa Veainu e Robbie Fruean – cioè cinque Crusaders – hanno dato vita ai C-City Brothers e hanno pubblicato il loro primo singolo. A scopo benefico, ovviamente.

I cinque giocatori hanno pubblicato su iTunes il singolo “Never Walk Away” i cui proventi andranno a un’associazione per la lotta alla fibrosi cistica. Cuore e mente del progetto è Andy Ellis, che poi ha coinvolto i compagni di squadra.

“Speriamo che questo sia l’inizio di una lunga carriera nell’industria musicale. E’ da quando ero un bambino che sognavo di far parte di una boy band” le parole di Andy Ellis, che però più che ai One Direction pensa ai Backstreet Boys. Ed è lui che ha fatto i provini ai compagni di squadra per cercare i meno stonati. A voi il giudizio se ce l’ha fatta.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo.it