Los Angeles: auto sulla passerella pedonale, un morto e 11 feriti

Un uomo qualche ora si è consegnato alla polizia di Los Angeles, ma si sta cercando di capire se fosse davvero lui alla guida del veicolo.

Un’auto è piombata sulla passerella pedonale di Venice Beach, a Los Angeles, uccidento una persona e ferendone altre 11. Secondo alcuni testimoni, il pilota della macchina avrebbe compiuto il gesto intenzionalmente e subito dopo sarebbe fuggito via. 

Dieci feriti sono stati ricoverati in ospedale, due sono in gravi condizioni e due in condizioni critiche. Dal filmato delle telecamere di sorveglianza di un ristorante lì vicino, si vede un’auto scura, guidata da un giovane, parcheggiare vicino alla passerella pedonale. 

Il conducente, con un cappellino da basket in testa, camicia nera e pantaloni bianchi, esce dall’auto, fa qualche passo tra la passerella e il veicolo, quindi risale in auto e accelera, travolgendo le persone presenti. Prima di fuggire, uscendo dalla zona ripresa dalle telecamere.

Qualche ora dopo l’incidente, una persona si è consegnata alla polizia di Los Angeles, dicendo di essere il conducente dell’auto che ha travolto i passanti. La polizia ha fatto sapere di aver ritrovato la macchina. L’uomo è sotto interrogatorio, è stato definito “persona interessata dai fatti”. Si cerca di capire se fosse davvero lui alla guida del veicolo e i motivi del gesto.

I Video di Blogo