WTA Finals 2018: le semifinali sono Pliskova-Wozniacki e Williams-Garcia

Muguruza, Ostapenko, Svitolina e Halep chiudono con una sola vittoria a testa.

A Singapore si è chiusa oggi la fase di Round Robin della WTA Finals e abbiamo dunque i nomi delle quattro semifinaliste: domani vedremo Karolina Pliskova vs Caroline Wozniacki e Venus Williams vs Caroline Garcia.

Simona Halep, che quest’anno è numero 1 al mondo, per la terza volta consecutiva si ferma alla fase a gironi e ora rischia anche di perdere il primato nel ranking mondiale nel caso in cui Karolina Pliskova si aggiudichi il torneo.

Le quattro semifinaliste contano due vittorie a testa, mentre le quattro eliminate hanno vinto solo un match a testa: nel gruppo bianco Garbiñe Mugurza ha perso in due set sia la partita contro Venus Williams, sia quella contro Karolina Pliskova, dopo aver vinto 2-0 solo il match d’esordio contro Jelena Ostapenko. Quest’ultima, a sua volta, ha battuto solo Pliskova nell’ultima partita, ma ormai era troppo tardi. Pliskova ha battuto anche Venus Williams in due set, mentre l’americana dopo quel ko non ha più perso.

Nel gruppo rosso, invece, si è deciso tutto oggi. L’unica già certa della qualificazione alla semifinale era Caroline Wozniacki, forte delle due vittorie nei primi due match contro Svitolina e Halep, in entrambi i casi per 2-0, mentre le altre tre si giocavano l’ultimo posto disponibile.

Alla fine l’ha spuntata Caroline Garcia che, dopo aver perso la prima partita contro Halep in due set, ha poi vinto in tre set sia il match contro Svitolina sia quello contro Wozniacki. Halep ha perso sia contro Wozniacki sia contro Svitolina e quest’ultima ha trionfato solo contro la rumena, perdendo gli altri due match del girone.

Delle quattro semifinaliste quella messa meglio nel ranking è Pliskova, che è la numero 3 e punta al numero 1, mentre Venus Williams è la numero 5, Garcia la numero 6 e Wozniacki la numero 8.