Champions League Volley femminile 2017-2018: Conegliano annienta il Linamar in Ungheria

Per le pantere match più semplice di un allenamento.

Tutto facile, anzi, facilissimo per l’Imoco Volley Conegliano in Ungheria, nel match di andata del secondo turno preliminare della CEV Champions League 2017-2018. Le pantere hanno annientato le padrone di casa del Linamar Békéscsabai imponendo loro un risultato pesantissimo e di fatto spianandosi la strada per la qualificazione.

Il match di ritorno che si gioca sabato 21 ottobre alle ore 20:30 al PalaVerde, infatti, dovrebbe essere solo una formalità perché alle ragazze di Daniele Santarelli basterebbe vincere due set per qualificarsi, ma è difficile pensare che possano cederne anche soltanto uno alla squadra ungherese, che è di un livello nettamente inferiore. Diciamo che la parte più faticosa per Conegliano è il viaggio, il match, invece, è stato più semplice di un allenamento.

Privo di Fabris e Bricio, Santarelli ha schierato il sestetto titolare con capitan Wolosz al palleggio, Nicoletti opposto, Danesi e De Kruijf al centro, Easy e Hill in banda più De Gennaro libero. L’avvio è stato devastante visto che le pantere sono volate addirittura sul 18-1 e alla fine hanno concesso solo altri tre punti alle padrone di casa, chiudendo il parziale su un punteggio record di 25-4.

Nel secondo set il Linamar ha cominciato un po’ meglio, portandosi in vantaggio, ma si capiva che era un fuoco di paglia e infatti le pantere hanno subito sorpassato le padrone di casa e poi hanno dominato come nel primo set chiudendo sul 25-10.

Qualcosa di meglio la squadra ungherese, che è guidata dall’italiano Salomini, è riuscita a farla vedere nel terzo set, quando è riuscita a tenere più o meno testa all’Imoco fino al 12-9, poi però le pantere hanno preso il largo e nel finale hanno chiuso sul 25-17.

Ovviamente soddisfatto il coach Daniele Santarelli.

“Difficile commentare una gara così, pero’ dovevamo vincere e l’abbiamo fatto giocando la nostra pallavolo contro un’avversaria che comunque nel terzo set ha fatto vedere buone cose. Abbiamo ipotecato la qualificazione giocando in maniera semplice, ma molto efficace e specie all’inizio tutto girava alla perfezione, a partire da un’ottima battuta. Brave le ragazze a interpretare bene la partita e ora vedremo sabato di completare l’opera con la qualificazione al prossimo turno”

La best scorer è stata Kimberly Hill con 17 punti (di cui cinque sono ace), seguita dalla compagna e connazionale Easy con 12, mentre Anna Danesi ha messo a segno quattro muri vincenti.

Questo il tabellino del match:
Linamar Békéscsabai – Imoco Volley Conegliano 0-3 (4-25,10-25,17-25)

Linamar Békéscsabai: Szpin, Kosevova 2, Glembockzki, Szedmak, Pekarik 3, Mlinar 5, Bodnard, Molcsany , Dobie 3, Petrenko, Petovari 7, Ludman 1. All.Salomoni

Imoco Volley Conegliano: Fiori, De Kruijf 8, Easy 12, De Gennaro (L), Papafotiou, Wolosz 2, Hill 17, Nicoletti 9,Cella 1, Melandri 1, Danesi 5, Folie ne. All. Santarelli

Arbitri: Lutz e Ozbar
Durata set:17′, 19′, 23′

Foto © Rubin/LVF

I Video di Blogo

Ostapenko risponde alla domanda “Hai mai pensato di smettere di giocare a pallavolo?”

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Femminile

Tutto su Champions League Pallavolo Femminile →