Serie A1 volley femminile: esordio vincente per Conegliano, Scandicci e Novara

Il match del PalaIgor si è concluso al tie-break.

La stagione 2017-2018 della Serie A1 di pallavolo femminile è cominciata subito con il botto, con tre anticipi che non hanno mancato di riservare qualche sorpresa e alla fine contiamo due vittorie in trasferta e una in casa.

L’Imoco Volley Conegliano è andata a vincere nettamente in casa della Pomì Casalmaggiore, trovando maggior fiducia in se stessa set dopo set. Le pantere, infatti, dopo aver conquistato il primo set per 22-25, hanno poi controllato con maggior scioltezza aggiudicandosi il secondo parabile per 20-25 e il terzo per 18-25.

Ancor più netto è stato il successo della Savino Del Bene Scandicci in casa della Liu-Jo Nordmeccanica Modena, ossia il “tempio del volley”, il PalaPanini. Le toscane hanno dominato in lungo e in largo, mentre le avversarie non riuscivano a trovare gioco e ritmo. I parziali sono stati impietosi a favore di Scandicci che ha lasciato Modena a 14 punti sia nel primo sia nel terzo set e poi addirittura a 12 nel secondo. Il coach Marco Gaspari non ha usato mezzi termini ala fine della partita, ha definito la prestazione delle sue ragazze “vergognosa” e ha chiesto scusa ai tifosi che hanno pagato il biglietto per “vedere uno spettacolo così”.

Molto più equilibrato, invece, il match del PalaIgor dove le campionesse d’Italia in carica dell’Igor Gorgonzola Novara hanno ospitato la Unet E-Work Busto Arsizio e hanno lottato fino al quinto set, sempre sul filo dell’equilibrio. Già nel primo set si è avuto sentore che la partita sarebbe stata lunga e combattuta, visto che le padrone di casa si sono imposte sì, ma ai vantaggi addirittura per 32-30. Nel set successivo Novara è riuscita a vincere di nuovo, 25-22, ma le farfalle hanno comunque dato l’impressione di essere ancora in partita e di poter pareggiare e infatti così è stato. Busto Arsizio ha conquistato i due parziali successivi per 20-25 e 21-25 e ha così trascinato le ragazze di Massimo Barbolini al tie-break. Anche il quinto set è stato molto equilibrato, ma Novara, trascinata da Paola Egonu, è riuscita a trovare il guizzo vincente e ha ottenere tre match-point, le farfalle ne hanno annullata una, poi, dopo un lunghissimo scambio, Bartsch ha sbagliato un attacco e Novara ha così potuto festeggiare la vittoria per 15-12 nel tie-break e 3-2 nel match.

Domani sono in programma gli altri tre match di questa prima giornata tra Lardini Filottrano e MyCicero Pesaro, tra Sab Volley Legnano e Foppapedretti Bergamo e tra Il Bisonte Firenze e Saugella Team Monza.

Foto © Salvatore Marrone/Liu-Jo Nordmeccanica Modena

Serie A1 volley femminile: prima giornata

Giocate sabato 14 ottobre 2017
Igor Gorgonzola Novara – Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (32-30, 25-22, 20-25, 21-25, 15-12)
Pomì Casalmaggiore – Imoco Volley Conegliano 0-3 (22-25, 20-25, 18-25)
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Savino Del Bene Scandicci 0-3 (14-25, 12-25, 14-25)

Domani ore 17, Diretta streaming su LVF Tv
Il Bisonte Firenze – Saugella Team Monza
Cardini Filottrano – myCicero Pesaro
SAB Volley Legnano – Foppapedretti Bergamo

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →