Test Match 2013: Napoli ora sogna Italia-Australia

Venerdì prossimo il Consiglio federale dovrebbe decidere dove si disputeranno i tre test match di novembre.

Dopo aver perso la possibilità di ospitare l’Argentina, ora Napoli sogna il colpaccio Australia. Il 19 luglio il Consiglio federale dovrebbe ratificare le sedi per gli altri due test match autunnali e dal capoluogo campano arrivano segnali di speranza.

A scriverlo è “Il Mattino”, che sottolinea come i problemi, però, siano sempre gli stessi. Cioè che il Calcio Napoli ponga il veto sull’utilizzo del San Paolo, che è sì comunale, ma è dato in gestione alla società di De Laurentis.

Certo, la volontà è quella di portare un test match importante al sud e in una piazza storica e importante come quella di Napoli. Ma al di là della questione “calcio”, c’è anche da considerare che lo Stadio San Paolo di Napoli è uno dei più fatiscenti d’Italia e, infatti, Il Mattino evidenzia come prima del placet dovrà esserci l’agibilità dell’impianto che avrà l’ufficialità dalla Commissione di vigilanza per il pubblico spettacolo.

Insomma, corsa contro il tempo per portare l’Australia del neocoach Ewen McKenzie a Napoli. L’alternativa è quella di Torino, mentre per le Fiji sembra ormai certo il palcoscenico di Cremona.

Photo credits by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo.it