Elezioni presidenziali Usa 2016: Hillary Clinton, “Candidarmi? Chissà”

Il segretario di stato uscente non esclude di poter correre per la prossima elezione del presidente americano.

Hillary Clinton potrebbe correre per la Casa Bianca nel 2016. E’ stata l’ex first lady nonché segretario di stato uscente, a lasciare uno spiraglio, in vista delle presidenziali che si terranno appunto tra tre anni negli Stati Uniti. Nell’intervista più recente, Hillary ha detto: “Sono ancora segretario di stato, quindi sono fuori dalla politica. Ma sia il presidente che io ci preoccupiamo molto del futuro del nostro Paese e non credo che né lui né io possiamo fare previsioni su ciò che accadrà domani o l’anno prossimo”.

Non è un mistero che Barack Obama tenga in grande considerazione Clinton. Fin da quando alle nomination democratiche, fu lei l’avversaria del presidente americano. Perse, ma Obama le chiese se voleva fare il segretario di stato e lei accettò senza indugi “per il bene del Paese”.

Più recentemente, in tv, proprio Obama ha salutato Hillary Clinton definendola “uno dei migliori segretari di stato che ci siano mai stati”. E spiegando all’America come sia stato importante il contributo della sua collaboratrice nella risoluzione delle crisi internazionali. E lei, pur senza fare l’occhiolino, ha chiuso in bellezza: “Da quest’intervista non ci sono fondi di caffè da laggere. Al massimo, un po’ d’acqua”. Sì, i presidenti devono essere bravi pure a sdrammatizzare. Talvolta.

Getty Images – Tutti i diritti riservati