Mondiali di Nuoto Budapest 2017: risultati e medaglie del 29 luglio. Fenomenale Dressel!

Per Sarah Sjöström record del mondo nei 50 stile libero.

Aggiornamento ore 19:29 – È stata una giornata quasi interamente a Stelle e Strisce quella di oggi ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest e in particolare è stata la giornata di Caeleb Remel Dressel: lo statunitense che aveva già vinto nei giorni scorsi i 100 m stile libero, oggi ha conquistato altri tre ori, quelli individuali nei 50 stile libero e 100 delfino e quello nella staffetta mista dei 4×100 stile libero con tanto di record del mondo.

L’altro record del mondo di oggi è stato fissato dalla svedese Sarah Sjöström nelle semifinali dei 50 m stile libero donne (23″ 67), ma dovrà cercare di non ripetere quanto fatto nei 100 m stile libero, dove ha migliorato il primato mondiale in semifinale, ma poi in finale si è dovuta accontentare dell’argento. Intanto oggi Sjöström ha vinto i 50 delfino. Gli altri due titoli di oggi portano i nomi dell’australiana Emily Seebohm nei 200 dorso e dell’americana Katie Ledecky negli 800 stile libero, gara in cui ha la nostra Simona Quadarella è arrivata settima. Gli azzurri della staffetta si sono invece piazzati al quinto posto.

Questi tutti i podi di oggi:
50 m farfalla donne
Oro: Sarah Sjöström (Svezia) 24″ 60 (Record dei campionati)
Argento: Ranomi Kromowidjojo (Olanda) 25″ 38
Bronzo: Farida Osman (Egitto) 25″ 39

50 m stile libero uomini
Oro: Caeleb Remel Dressel (USA) 21″ 15
Argento: Bruno Fratus (Brasile) 21″ 27
Bronzo: Benjamin Proud (Gran Bretagna) 21″ 43

200 dorso donne
Oro: Emily Seebohm (Australia) 2′ 05″ 68
Argento: Katinka Hosszu (Ungheria) 2′ 05″ 85
Bronzo: Kathleen Baker (USA) 2′ 06″ 48

Finale 100 m farfalla uomini
Oro: Caeleb Remel Dressel (USA) 49″ 86
Argento: Kristof Milak (Ungheria) 50″ 62
Bronzo: Joseph Schooling (Singapore) e James Guy (Gran Bretagna) 50″ 83

800 m stile libero donne
Oro: Katie Ledecky (USA) 8′ 12″ 68
Argento: Li Bingjie (Cina) 8′ 15″ 46
Bronzo: Leah Smith (USA) 8′ 17″ 22

4×100 m stile libero mista (uomini e donne)
Oro: USA 3′ 19″ 60 (Record del mondo)
Argento: Olanda 3′ 21″ 81
Bronzo: Canada 3′ 23″ 55

Il racconto delle finali del 29 luglio

Settebello sesto, ko 5-4 col Montenegro

Aggiornamento ore 15:00 – Anche il Settebello, come il Setterosa, chiude il torneo mondiale al sesto posto. Gli azzurri della pallanuoto hanno perso la finale per il quinto posto per 5-4 contro il Montenegro. Ecco il tabellino:

Montenegro-Italia 5-4

Montenegro: Lazovic, Drasko Brguljan 3, Banicevic, Petkovic, Darko Brguljan, Aleksandar Radovic, Draskovic 2, Ukropina, Duro Radovic, Misic, Cukcovic, Murisic, Scepanovic. All. Gojkovic

Italia: Tempesti, Di Fulvio, Gitto, Figlioli, Presciutti, Mirarchi 2, Nora, Fondelli, Renzuto Iodice 1, Bodegas 1, Aicardi, Bertoli, Volarevic. All. Campagna

Arbitri: Stavridis (Gre) e Buch (Esp)
Parziali 1-1, 1-1, 3-2, 0-0
Superiorità numeriche: Montenegro 3/8, Italia 2/7
Espulso con sostituzione Aicardi (I) a 4’58 del terzo tempo
Uscito per limite di falli Draskovic (M) a 5’56 del quarto tempo
Spettatori 5000 circa
In porta Scepanovic (M) e Volarevic (I) sostituito da Tempesti al 7′ del terzo tempo

Risultati delle batterie

Aggiornamento ore 12:05 – Si sono concluse le batterie del penultimo giorno di gare a Budapest per i Mondiali di Nuoto 2017, vediamo come sono andati gli azzurri questa mattina:

50 m stile libero donne: Silvia Di Pietro ha nuotato in 25” 07 ottenendo il 17° posto che la tiene fuori dalle semifinali. Ricordiamo che l’azzurra a Budapest sta nuotando con una lesione al tendine di un ginocchio.

50 m dorso uomini: Matteo Milli ha nuotato in 25” 24, che è solo il 18° tempo e dunque non si qualifica alle semifinali.

50 m rana donne: si qualificano alle semifinali sia Martina Carraro, con il 13° tempo (30” 92), sia Arianna Castiglioni che, con un crono di 30” 33, il terzo delle batterie, ha migliorato il record italiano, il precedente lo aveva fissato lei stessa a 20” 72 agli Assoluti di Riccione 2017.

4×100 m stile libero mista (uomini e donne): gli azzurri si sono qualificati alla finale di stasera con il quinto tempo utile, 3’ 25” 71, questi i loro parziali:
Alessandro Miressi: 48” 51 (suo miglior personale)
Ivano Gendarme: 47” 98
Federica Pellegrini: 53” 80
Erika Ferraioli: 54” 86

Nel pomeriggio dovrebbero entrare Silvia Di Pietro e Luca Dotto.

1500 m stile libero uomini: Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti si sono qualificati alla finale di domani rispettivamente con il secondo e il terzo tempo delle batterie: 14’ 44” 31 per Paltrinieri, 14′ 50” 10 per Detti. Il più veloce è stato l’ucraino Mykhailo Romanchuk in 14’ 44” 11.

Questo dunque il programma di oggi pomeriggio, dalle ore 17:30 in diretta su questa pagina di Blogo:
Finale 50 m farfalla donne
Finale 50 m stile libero uomini
Finale 200 dorso donne
Semifinali 50 m rana donne – Con Arianna Castiglioni e Martina Carraro
Finale 100 m farfalla uomini
Semifinali 50 m stile libero donne
Semifinali 50 m dorso uomini
Finale 800 m stile libero donne – Con Simona Quadarella
Finale 4×100 m stile libero mista (uomini e donne) – Con l’Italia

Presentazione della giornata

Penultima giornata di gare oggi a Budapest per i Mondiali di Nuoto 2017. Si comincia stamattina con le batterie dedicate ai velocisti: si cimenteranno nei 50 m Silvia Di Pietro nello stile libero, Matteo Milli nel dorso e Martina Carraro e Arianna Castiglioni nella rana.

A metà mattinata ci saranno le batterie della staffetta 4×100 m stile libero mista in cui vedremo gli azzurri Alessandro Miressi, Ivano Vendrame, Federica Pellegrini ed Erica Ferraioli. In chiusura le lunghe batterie dei 1500 m stile libero in cui troviamo i nostri Gabriel Detti e Gregorio Paltrinieri, entrambi già andati a medaglia in questi Mondiali: Detti è campione del mondo negli 800 m stile libero, gara in cui Paltrinieri ha vinto il bronzo, inoltre il livornese ha anche ottenuto il bronzo proprio nella prima giornata di gare in corsia, nei 400 m stile libero.

Alle 13:30 torna in acqua il Settebello che disputa la finale per il quinto posto contro il Montenegro. Ieri il Setterosa ha perso la stessa gara contro l’Ungheria piazzandosi al sesto posto, i ragazzi oggi cercheranno di fare meglio, ma il compito non è semplice.

Oggi ci sono anche le gare dei tuffi da grandi altezze, si assegna le medaglie al femminile, alle ragazze che si tuffano da 20 metri, ma non ci sono azzurre in gara. Domani, invece, tornerà a tuffarsi Alessandro De Rose nella gara al maschile da 27 metri.

Nel pomeriggio ci saranno le semifinali delle gare da 50 m di cui si sono disputate le batterie al mattino più le finali dei 50 farfalla donne, 50 stile libero uomini, 200 dorso donne, 100 farfalla uomini, 800 m stile libero donne e la staffetta 4×100 m stile libero mista. L’unica finale individuale per la quale c’è un’italiana qualificata è quella degli 800 m stile libero con Simona Quadarella che proverà a fare un’impresa dopo il bel bronzo nei 1500.

Le gare si possono seguire in diretta tv su RaiSport al mattino e su Raidue al pomeriggio e in streaming su RayPlay e il sito ufficiale di RaiSport.

Programma e azzurri in gara il 29 luglio 2017

Nuoto:
Dalle ore 9:30 batterie
50 m stile libero donne – Con Silvia Di Pietro
50 m dorso uomini – Con Matteo Milli
50 m rana donne – Con Martina Carraro e Arianna Castiglioni
4×100 m stile libero mista (uomini e donne) – Con l’Italia
1500 m stile libero uomini – Con Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti

Dalle ore 17:30
Finale 50 m farfalla donne
Finale 50 m stile libero uomini
Finale 200 dorso donne
Semifinali 50 m rana donne
Finale 100 m farfalla uomini
Semifinali 50 m stile libero donne
Semifinali 50 m dorso uomini
Finale 800 m stile libero donne – Con Simona Quadarella
Finale 4×100 m stile libero mista (uomini e donne)

Pallanuoto maschile:
Ore 13:30, Italia-Montenegro (finale 5° posto)

Tuffi dalle grandi altezze donne (20 m):
Ore 12:15 – Finale

Ultime notizie su Mondiali di Nuoto

Tutto su Mondiali di Nuoto →