Mondiali di Nuoto Budapest 2017: Setterosa ko con la Russia. Tutte le medaglie del 24 luglio

Fenomenali Katinka Hosszu, Sarah Sjöström e Adam Peaty. Sorpresa Benjamin Proud.

Aggiornamento ore 19:06 – Si è conclusa la seconda giornata di gare di nuoto in corsia ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest. Né Matteo Milli né Arianna Castiglioni sono riusciti a superare le rispettive semifinali (100 dorso e 100 rana).

Queste le medaglie assegnate oggi:

100 m rana uomini
Oro: Adam Peaty (Gran Bretagna) 57″ 47 (record dei campionati)
Argento: Kevin Cordes (USA) 58″ 79
Bronzo: Kiril Prigoda (Russia) 59″ 05

100 m farfalla donne
Oro: Sarah Sjöström (Svezia) 55″ 53 (record dei campionati)
Argento: Emma McKeon (Australia) 56″ 18
Bronzo: Kelsi Worrell (USA) 56″ 37

50 m farfalla uomini
Oro: Benjamin Proud (Gran Bretagna) 22″ 75
Argento: Nicholas Santos (Brasile) 22″ 79
Bronzo: Andrii Govorov (Ucraina) 22″ 84

200 m misti donne
Oro: Katinka Hosszu (Ungheria) 2′ 07″ 00
Argento: Yui Ohashi (Giappone) 2′ 07″ 91
Bronzo: Madisyn Cox (USA) 2′ ‘9″ 71

Il racconto delle finale del 24 luglio 2017

Setterosa ko ai quarti con la Russia

Aggiornamento ore 15:55 – Il Setterosa purtroppo esce di scena ai Mondiali di Budapest 2017. Le azzurre hanno perso 9-8 il quarto di finale contro la Russia e dunque potranno solo lottare per il quinto posto, uscendo definitivamente dalla zona medaglie.

Questo il tabellino:
Italia-Russia 8-9
Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 2, Queirolo 1, Radicchi, Aiello, Picozzi, Bianconi 2, Emmolo 3, Palmieri, Cotti, Dario, Lavi. All. Conti.
Russia: Ustiukhina, Vakhitova, Prokofyeva, Karimova 1, Borisova 1, Gorbunova 2, Serzhantova 1, Simanovich, Timofeeva, Tolkunova, Ivanova 3, Ryzhkova 1, Karnaukh. All. Gaidukov.
Arbitri: Stavridis (Gre) e Alexandrescu (Rou).
Parziali 0-3, 4-1, 3-3, 1-2. Uscita per limite di falli Radicchi (I) a 4’42 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 3/9, Russia 1/3. In porta Karnaukh (R). Spettatori 1000 circa. In tribuna anche l’ex capitano Tania Di Mario.

I risultati delle batterie del mattino

Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest

Aggiornamento ore 11:42 – Si sono appena concluse le batterie della seconda giornata di nuoto in corsia ai Mondiali di Budapest 2017, ecco i risultati degli azzurri:

– 100 m dorso donne: Margherita Panziera ha nuotato in 1’ 01” 03, ventesimo crono, ed è stata eliminata. La migliore è stata la canadese Kylie Jacquiline Masse in 58” 62.

– 100 m dorso uomini: Matteo Milli ha nuotato in 54” 17 che è il suo nuovo miglior personale e undicesimo tempo delle batterie, qualificandosi alle semifinali di oggi pomeriggio. Il suo precedente personale era 54” 24 nuotato lo scorso 4 aprile agli Assoluti di Riccione. Il migliore stamattina è stato il cinese Xu Jiayu in 52” 77.

– 100 m rana donne: Arianna Castiglioni ha nuotato in 1’ 07” 43 e si è qualificata alle semifinali con il 15° tempo utile. Eliminata invece Martina Carraro che, nuotando in 1’ 08” 11, ha ottenuto solo il 22° crono di giornata.

– 200 m stile libero uomini: Filippo Megli ha nuotato in 1’ 47” 94 che è solo il 28° tempo ed è stato eliminato.

– 1500 m stile libero donne: Simona Quadarella ha nuotato in 16’ 07” 08 qualificandosi alla finale con il quarto tempoutile. La migliore è stata l’americana Katie Ledecky che, “passeggiando”, ha nuotato in 15’ 47” 54.

Questo dunque il programma del pomeriggio dalle ore 17:30
Finale 100 m rana uomini
Finale 100 m farfalla donne
Semifinali 100 m dorso uomini – Con Matteo Milli
Semifinali 100 m rana donne – Con Arianna Castiglioni
Finale 50 m farfalla uomini
Semifinali 100 m dorso donne
Semifinali 200 m stile libero uomini
Finale 200 m misti donne

Presentazione della giornata

Seconda giornata di nuoto in corsia ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest e quattro medaglie da assegnare. Ieri l’Italia ha esordito benissimo con il bronzo di Gabriele Detti nei 400 m stile libero, ma oggi non è giornata da medaglie per gli azzurri, perché non ci sono italiani qualificati alle finali del pomeriggio, che sono quelle dei 100 m rana uomini, dei 100 m farfalla donne, 50 m farfalla uomini e 200 m misti donne.

Ieri infatti, Ilaria Bianchi non ha superato le semifinali dei 100 delfino, Nicolò Martinenghi ha avuto la stessa sorte in quelle dei 100 rana, idem per Piero Codia nei 50 delfino, mentre per i 200 misti al femminile proprio non ci sono italiane iscritte.

In mattinata, invece, ci saranno sei azzurri impegnati nelle batterie e sono: Margherita Panziera nei 100 m dorso donne, Matteo Milli nella stessa disciplina al maschile, Martina Carraro e Arianna Castiglioni nei 100 m rana donne, Filippo Megli nei 200 m stile libero uomini e Simona Quadrella nei 1500 m stile libero al femminile.

Oggi tocca anche alle azzurre della pallanuoto: il Setterosa, che ha vinto il proprio girone con tre successi su tre partite giocate, affronta la Russia nei quarti di finale oggi pomeriggio alle ore 14:50.

Le gare si possono seguire in diretta tv su RaiSport e su Raidue e in streaming sui siti ufficiali di RaiSport e RaiPlay. Su questa pagina troverete i risultati finali.

Programma e azzurri in gara il 24 luglio 2017

Nuoto:
Dalle ore 9:30 batterie
100 m dorso donne – Con Margherita Panziera
100 m dorso uomini – Con Matteo Milli
100 m rana donne – Con Martina Carraro e Arianna Castiglioni
200 m stile libero uomini – Con Filippo Megli
1500 m stile libero donne – Con Simona Quadarella

Dalle ore 17:30
Finale 100 m rana uomini
Finale 100 m farfalla donne
Semifinali 100 m dorso uomini
Semifinali 100 m rana donne
Finale 50 m farfalla uomini
Semifinali 100 m dorso donne
Semifinali 200 m stile libero uomini
Finale 200 m misti donne

Pallanuoto femminile:
Ore 14:50 – Italia-Russia (quarti di finale)

I Video di Blogo

Alabama Monroe – Una storia d’amore Trailer Ufficiale Italiano (2014) – Felix van Groeningen

Ultime notizie su Mondiali di Nuoto

Tutto su Mondiali di Nuoto →