Wimbledon 2017, la finale femminile è Muguruza-V. Williams

Eliminate in semifinale Magdalena Rybarikova e Johanna Konta.

Non ci saranno finalisti britannici quest’anno a Wimbledon. Mentre Andy Murray, numero 1 al mondo e vincitore dell’insalatiera lo scorso anno, è stato eliminato ai quarti da Sam Querrey, oggi è toccato a Johanna Konta perdere ogni speranza in semifinale contro la rediviva Venus Williams.

La maggiore delle sorelle americane riesce dunque a raggiungere l’ultimo atto del torneo dello Slam che ha già vinto cinque volte ed è certamente il suo preferito. 2000, 2001, 2005, 2007 e 2008 gli anni dei trionfi di Venus, che quest’anno è arrivata da outsider, tra l’altro dopo aver subito uno shock a causa di un incidente proprio pochi giorni prima di arrivare a Londra. Quest’anno è arrivata in finale anche agli Australian Open, perdendo contro sua sorella Serena.

Ora il pancione di Serena è troppo grosso per permetterle di giocare e difendere il titolo conquistato un anno fa, ma ci penserà sua sorella a provare a farlo restare ancora una volta in famiglia. A Wimbledon Venus non arrivava in semifinale da nove anni, ma a 37 anni compiuti dimostra di essere ancora una delle più forti al mondo.

Attualmente Venus Williams è la numero 11 del ranking WTA e testa di serie numero 10. Oggi ha battuto la numero 7 del mondo, Johanna Konta, in solo un’ora e un quarto di gioco, con un netto 6-4, 6-2 e senza cedere mai la battuta, concedendo in tutto solo due palle-break nel nono game del primo set, annullate ai vantaggi per portarsi sul 5-4 e poi strappare il servizio all’avversaria nel game decisivo.

Di fronte a Venus sabato prossimo ci sarà la spagnola Garbiñe Muguruza, testa di serie numero 14, che oggi ha fatto fuori con un doppio 6-1, in un’ora e sette minuti di gioco, la slovacca Magdalena Rybarikova,numero 87 del ranking WTA. Ma durante il suo percorso a Wimbledon Muguruza ha inanellato vittorie contro avversarie ben più importanti, come la numero 1 Angelique Kerber (ormai superata da Karolina Pliskova) o la numero 7 Svetlana Kuznetsova.

Tra le due finaliste finora ci sono state quattro sfide e Venus conduce 3-1: tre vittorie sul cemento dal 2013 al 2015 per l’americana, un successo sulla terra, a Roma, quest’anno, per la spagnola.

Ultime notizie su Wimbledon

Tutto su Wimbledon →