Tour de France 2017, tappa 8: impresa di Calmejane, Aru sesto. Froome sempre in giallo | Video

Primo successo al Tour de France per il giovane francese.

Tappa movimentatissima oggi al Tour de France, l’ottava da Dole a Station des Rousses. I corridori non hanno avuto un attimo di respiro, perché la fuga ci ha messo molto a partire e non è mai stata ben definita: prima il gruppo si è diviso in due tronconi, poi da quello di testa si sono staccati altri gruppetti. A trionfare è il giovane Lilian Calmejane della Direct Energie, autore di un’autentica impresa perché è rimasto in fuga da solo dagli ultimi chilometri dell’ultima salita di prima categoria fino alla fine, dopo aver superato anche un momento di crisi ai -5 km, quando era in preda ai crampi. Per Calmejane ci sono anche il numero rosso di più combattivo e la Maglia a Pois, da domani Fabio Aru torna a indossare quella Tricolore. Chris Froome resta in Maglia Gialla, Simon Yates in Maglia Bianca e Marcel Kittel in Maglia Verde.

Questi i primi dieci all’arrivo:
1) Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie 4h 30’ 29”
2) Robert Gesink (Ned) Team LottoNl-Jumbo +37”
3) Guillaume Martin (Fra) Wanty – Groupe Gobert +50”
4) Nicolas Roche (Irl) BMC Racing Team +50”
5) Roman Kreuziger (Cze) Orica-Scott +50”
6) Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team +50”
7) Michael Valgren Andersen (Den) Astana Pro Team +50”
8) Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe +50”
9) Nathan Brown (USA) Cannondale-Drapac +50”
10) Romain Hardy (Fra) Team Fortuneo – Oscaro +50”

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo otto tappe:
1) Christopher Froome (GBr) Team Sky 33h 19’ 10”
2) Geraint Thomas (GBr) Team Sky +12”
3) Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team +14”
4) Daniel Martin (Irl) Quick-Step Floors +25”
5) Richie Porte (Aus) BMC Racing Team +39”
6) Simon Yates (GBr) Orica-Scott +43”
7) Romain Bardet (Fra) AG2R La Mondiale +47”
8) Alberto Contador (Spa) Trek-Segafredo +52”
9) Nairo Quintana (Col) Movistar Team +54”
10) Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe +1’ 01”

Il racconto del trionfo di Calmejane

Ottava tappa: Dole/Station des Rousses

Il Tour de France 2017, dopo due giornate di volate folli, vivrà oggi una tappa più adatta agli scalatori. L’arrivo non è propriamente in salita, ma molto vicino allo scollinamento dall’ultimo gran premio della montagna che è a 12 km dal termine ed è di prima categoria, per cui si suppone che faccia notevole selezione.

La frazione odierna, l’ottava da Dole a Station des Rousses, è lunga in tutto 187,5 km, la prima parte, sebbene piuttosto frastagliata, potrebbe agevolare una fuga, troviamo poi lo sprint intermedio al km 45,5, a Montround, e solo dopo 100 km cominciano le salite.

Il primo gpm, di terza categoria, è il Col de la Joux al km 101,5 km, salita lunga 6,1 km a una pendenza media del 4,7%. Il secondo è la Côte de Viry, di seconda categoria, di 7,6 km a una pendenza media del 5,2% e si trova al 138,5 km e a un’altitudine di 748 metri.

L’ultimo gpm, presumibilmente decisivo, è la Côte de la Combe de Laisia-Les Molunes, ascesa di 11,7 km a una pendenza media del 6,4%, è di prima categoria e si trova al km 175,5, quindi ai -12 km. Chi riesce a scollinare per primo deve poi volare verso il finale, oppure è probabile che si formi un gruppetto dei migliori.

Gli osservati speciali oggi sono proprio gli uomini di classifica, a partire dalla Maglia Gialla Chris Froome del Team Sky, ma anche Fabio Aru dell’Astana, che indossa la Maglia a Pois e a La Planche des Belles Filles si è dimostrato il migliore in salita finora. In molti dovranno scoprire le loro carte, da Alberto Contador della Trek-Segafredo a Richie Porte della BMC e poi i vari Daniel Martin della Quick-Step Floors, la Maglia Bianca Simon Yates dell’Orica-Scott, Nairo Quintana della Movistar, Romain Bardet dell’AG2R La Mondiale, Thibaut Pinot della FDJ, Rafal Majka della Bora-Hansgrohe, Louis Meintjes dell’UAE Team Emirates e Rigoberto Uran della Cannodale-Drapac.

Se dovesse formarsi una fuga di uomini molto lontani dai primi in classifica generale, potrebbe anche andare in porto. È una tappa aperta a molte soluzioni tattiche.

Altimetria e planimetria dell’ottava tappa Dole/Station des Rousses

I Video di Blogo

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →