UK: omicidio del 21enne disabile Shaun Rossington, fermati 7 giovani

Sono ancora in corso a Lincoln, Inghilterra, le indagini sulla morte del 21enne Shaun Rossington, trovato morto giovedì nel centro della città.Il giovane, con difficoltà di apprendimento, è stato ucciso con diversi colpi alla testa, quasi certamente da una baby gang del posto.Per il momento sono stati fermati sette giovani: Mark Jackson e Nicholas Shelbourn,


Sono ancora in corso a Lincoln, Inghilterra, le indagini sulla morte del 21enne Shaun Rossington, trovato morto giovedì nel centro della città.

Il giovane, con difficoltà di apprendimento, è stato ucciso con diversi colpi alla testa, quasi certamente da una baby gang del posto.

Per il momento sono stati fermati sette giovani: Mark Jackson e Nicholas Shelbourn, rispettivamente di 20 e 26 anni, tre ragazzini di 16 anni e due ragazzine di 13 e 16 anni, ma nessuno di loro ha fatto alcuna ammissione.

Non ci sono prove a loro carico e non è stata ancora ricostruita l’esatta dinamica dei fatti: a quanto pare finora non è emerso nessun testimone oculare e nell’area non erano presenti telecamere di sorveglianza.

Le autorità escludono che Rossington sia stato ucciso per via della sua disabilità: tutti, stando a quanto hanno dichiarato i suoi genitori, gli volevano bene.

Era un gigante gentile, aveva solo amici, nessun nemico. Amava il football, le macchine e la palestra. Non beveva alcolici ed era sempre felice.

Le autorità hanno invitato tutti i possibili testimoni oculari a farsi avanti, anche tramite chiamate anonime.

Via | Daily Mail

I Video di Blogo

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →