Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di mercoledì 21 giugno 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 21 giugno 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, mercoledì 21 giugno, apre con “L’intrigo” di mercato: cinque sfide che coinvolgono Juve, Milan e Inter, da Bernardeschi a Dalbert, da Darmian a Matuidi passando per il senegalese Keita. In taglio centrale, il basket con Venezia che torna a cucirsi sul petto lo scudetto dopo 74 anni. Di spalla, a sinistra, il caso Donnarumma: il Milan adesso aspetta Gigio per un secondo vertice dal quale potrebbe arrivare il prolungamento. Sul versante opposto, ancora mercato: Dani Alves che dalla Juve passa al Manchester City; la Roma che incassa 45 milioni da Salah e ora punta Bernardeschi; Reina che è vicino all’accordo per un altro anno col Napoli.

“Matuisì”, è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: la Juve avrebbe in mano il centrocampista del Paris Saint Germain, alla corte di Emery potrebbe finire Cuadrado, intanto i bianconeri mettono nel mirino anche Aleix Vidal. In taglio alto, il secondo impegno dell’Under 21 di Gigi Di Biagio agli Europei di Polonia: oggi la sfida contro la Repubblica Ceca del neo-juventino Schick. In taglio basso: l’estate bollente di Icardi e della prorompente moglie Wanda; Venezia che festeggia lo scudetto del basket e Vettel i 10 anni di Formula 1.

Tuttosport apre con l’intervista al papà di Kean: “Volete mio figlio? Datemi trattori”, e poi accusa Raiola di non aver avuto alcun mandato scritto a trattare per Moise. In taglio alto: l’Italia Under 21 che oggi sfida Schick e il calciomercato del Torino con i granata vicini a Donsah. In taglio centrale: salta la trattativa tra Lazio e Milan per Biglia, mentre l’Inter pensa all’ennesima rivoluzione a centrocampo.