Camorra: arrestato Salvatore Barile a Bacoli, ritenuto reggente clan Mazzarella

È stato arrestato la scorsa notte a Bacoli (Napoli) Salvatore Barile, 26 anni, ritenuto dagli investigatori l’attuale reggente del clan Mazzarella. Latitante dal 2009, il giovane è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre si apprestava ad entrare in un locale notturno in compagnia di altre persone.Aveva duemila euro in tasca e un tavolo prenotato per

di remar


È stato arrestato la scorsa notte a Bacoli (Napoli) Salvatore Barile, 26 anni, ritenuto dagli investigatori l’attuale reggente del clan Mazzarella.

Latitante dal 2009, il giovane è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre si apprestava ad entrare in un locale notturno in compagnia di altre persone.

Aveva duemila euro in tasca e un tavolo prenotato per un costo di cinquecento euro. Barile è il figlio di Luisa Mazzarella sorella dei boss storici del clan.

Ciro Mazzarella, figlio del boss Gennaro, venne arrestato a Santo Domingo a febbraio 2009. Da lì, secondo gli investigatori, continuava a gestire gli affari del clan. Sfuggito alle manette nel 2006, era tra i cento latitanti più pericolosi.

Ad arrestarlo, sono stati gli uomini del Gico della Guardia di Finanza, in collaborazione con la polizia dominicana. Secondo la Dda napoletana Mazzarella, visto che il padre Gennaro e il fratello Francesco sono in carcere, reggeva le redini del clan che opera nel centro di Napoli, nella zona del Mercato.

Mazzarella è stato seguito dagli uomini delle fiamme gialle all’uscita dalla sua lussuosa residenza in Avenida Josè Contreras, mentre con altri napoletani si recava in un famoso locale notturno dell’isola caraibica. Al momento del fermo ha mostrato agli uomini del Gico e alla polizia locale un passaporto falso, intestato a Maurizio Perugino, che peraltro risulta già indagato dalla Dda della Procura di Napoli in relazione al traffico di stupefacenti in città. La polizia dominicana ha però verificato tutti gli elementi forniti dalla Guardia di Finanza , identificandolo e arrestandolo. Il trasferimento del boss nel nostro paese è previsto per oggi. (Archivio La Repubblica).

Via | Lunaset
Foto | Flickr

Ultime notizie su Camorra

Tutto su Camorra →