Giro d’Italia 2017, Dumoulin: “posso ancora vincere”

Giro d’Italia 2017: Tom Dumoulin ha perso la Maglia Rosa nella 19esima tappa, ma spera ancora nella vittoria del Giro grazie alla cronometro di domenica

La salita di Piancavallo è costata carissima a Tom Dumoulin. L’olandese oggi ha iniziato a staccarsi quando mancavano 12km al termine della tappa e alla fine è arrivato al traguardo con un ritardo di 1’07” da Nairo Quintana. L’olandese non è crollato, ma ha comunque perso la Maglia Rosa che è finita appunto al corridore colombiano. Adesso in classifica Dumoulin ha 38″ di ritardo da Quintana e un vantaggio di 5 secondi su Vincenzo Nibali. La corsa per la vittoria non è però ristretta a questi tre perché il francese Pinot è quarto a 53″, Zakarin è quinto a 1’21” e Pozzovivo è sesto a 1’30”.

La corsa è apertissima e Dumoulin spera ancora di poter riuscire a conquistare questo Giro. Lui è sicuramente il più forte in vista della cronometro di domenica, ma prima dovrà superare la tappa da Pordenone ad Asiago. Il suo obiettivo è quello di stringere i denti domani per poi piazzare il colpaccio domenica: “Se resto con i migliori domani penso di poter ancora vincere il Giro a Milano, ma sarà molto difficile. Non sono soddisfatto di come mi sentivo, è stato il mio giorno peggiore. Le gambe non andavano come volevo. In discesa semplicemente ero troppo indietro e non stavo facendo particolare attenzione in quel momento“.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →