Giro d’Italia 2017: Nibali ha vinto la 16esima tappa. Crisi Dumoulin, ma sempre in Maglia Rosa

La sedicesima tappa del Giro d’Italia 2017 da Rovetta a Bormio

  • 15:03

    71km al traguardo. I corridori hanno già superato la Cima Scarponi e la Cima Coppi. Adesso stanno affrontando la discesa dallo Stelvio.

  • 15:08

    La situazione. Ci sono 9 corridori in fuga: Luis Leon Sanchez (Astana), Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice), Andrey Amador, Winner Anacona e Gorka Izagirre (Movistar), Igor Anton (Dimension Data), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo), Mikel Landa e Philip Deignan (Sky). Al loro inseguimento a 1’57” ci sono Pierre Rolland (Cannondale – Drapac), Alexander Foliforov (Gazprom – Rusvelo) e Laurens Ten Dam (Team Sunweb). A 2’10” c’è invece il gruppo Maglia Rosa, con tutti i big della corsa.

  • 15:10

    Al Passo del Mortirolo, cima Scarponi di questo Giro del centenario, il primo a scollinare è stato Luis Leon Sanchez, compagno di squadra del corridore marchigiano.

  • 15:11

    Passaggi alla Cima Coppi: Mikel Landa (SKY), Igor Anton Hernandez (Dimension Data) e Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team).

  • 15:13

    I corridori di testa sono sparpagliati lunga la discesa del Passo dello Stelvio. In questo momento Mikel Landa (SKY) e Andrey Amador (Movistar) hanno guadagnato qualcosa su tutti gli altri. Anacona, invece, ha rallentato e punta a farsi riprendere dal gruppo Maglia Rosa per aiutare Quintana.

  • 15:18

    57km al traguardo. Situazione: guidano la corsa Mikel Landa (SKY) e Andrey Amador (Movistar). A 28″ ci sono Winner Anacona (Movistar), Igor Anton (Dimension Data), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo), Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice) e Philip Deignan (Sky). Gruppo Maglia Rosa a 2’41”.

  • 15:19

    Dal gruppo della Maglia Rosa è appena scattato Simone Petilli, giovane corridore della UAE Emirates.

  • 15:22

    Nel gruppetto dei 5 contrattaccanti gli unici a tirare con convinzione sono Hirt e Kruijswijk.

  • 15:25

    Il gruppo Maglia Rosa ha ripreso il gruppetto con gli altri contrattaccanti. Tom Dumoulin ha così ritrovato il compagno di squadra Laurens Ten Dam, che gli sarà sicuramente molto utile in questo finale.

  • 15:26

    51km al traguardo. Situazione: al comando sempre Mikel Landa (SKY) e Andrey Amador (Movistar); a 16″ Winner Anacona (Movistar), Igor Anton (Dimension Data), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo), Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice) e Philip Deignan (Sky); a 2’36” il gruppo della Maglia Rosa.

  • 15:28

    I 5 inseguitori sono riusciti a riportasi sui due battistrada. Adesso ci sono 7 corridori al comando della corsa: Mikel Landa (SKY), Andrey Amador (Movistar), Winner Anacona (Movistar), Igor Anton (Dimension Data), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo), Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice) e Philip Deignan (SKY). A 2’49” il gruppo Maglia Rosa.

  • 15:30

    Non c’è collaborazione tra i 7 fuggitivi.

  • 15:31

    Kruijswijk è il più nervoso, perché non apprezza l’atteggiamento degli altri fuggitivi.

  • 15:33

    Finalmente collaborano i corridori in fuga.

  • 15:36

    Sale a 3’11” il vantaggio dei battistrada.

  • 15:39

    I fuggitivi sono a Tubre: la strada torna a salire.

  • 15:41

    Philip Deignan (Sky) alza bandiera bianca e perde contatto dalla testa della corsa.

  • 15:54

    35km al traguardo. 6 uomini al comando: Mikel Landa (SKY), Andrey Amador (Movistar), Winner Anacona (Movistar), Igor Anton (Dimension Data), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo) e Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice). Il loro vantaggio sul gruppo Maglia Rosa è di 1’47”.

  • 15:58

    33,8km al traguardo. Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo) rompe gli indugi! Scatto dell’olandese.

  • 15:59

    Landa è il primo inseguitore di Kruijswijk. La strada è già in salita, ma non è ancora iniziata quella ufficiale dell’Umbrailpass (1a categoria. 13,5km all’8% di pendenza media con punte fino al 12%)

  • 16:00

    32,5km al traguardo. Landa e Kruijswijk al comando, inseguiti da Amador e Hirt.

  • 16:05

    Problema intestinale per Tom Dumoulin! Il corridore olandese si è dovuto fermare a bordo strada per evacuare. La Maglia Rosa è stato fermo per un minuto, ma al momento nessuno sta cercando di approfittare della situazione.

  • 16:07

    Dumoulin sta cercando di rientrare, ma appare appesantito. Molto sfortunato.

  • 16:09

    Situazione: Landa, Kruijswijk e Hirt al comando; a 53″ Anton; a 1’40” Il gruppo dei big; a 3’05” Dumoulin, che pedala da solo.

  • 16:11

    Dumoulin pedala sempre solo. Adesso il gruppo dei big non lo sta più aspettando. Si mette male per l’olandese.

  • 16:12

    Amador si è fatto riprendere dal gruppo e adesso sta dettando l’andatura per Quintana.

  • 16:14

    28,5km al traguardo. Ne mancano circa 9 al GPM di Umbrailpass. Situazione: Landa, Kruijswijk e Hirt al comando; a 1’08” Anton; a 1’29” il gruppo dei big; a 2’49” Dumoulin.

  • 16:18

    27,7km al traguardo. Anton è stato ripreso dal gruppo dei big. Situazione: Landa, Kruijswijk e Hirt al comando; a 1’26” il gruppo dei big; a 2’47” Tom Dumoulin, eroico nella sua azione considerando le precarie condizioni fisiche.

  • 16:20

    27km al traguardo. Le squadre di Quintana e Nibali tirano il gruppo dei big. Non collabora la FDJ di Pinot.

  • 16:22

    26km al traguardo, altri 6,5km di salita. Situazione: Landa, Kruijswijk e Hirt al comando; a 1’09” il gruppo dei big; a 2’24” Tom Dumoulin, che sta recuperando.

  • 16:24

    Davanti Landa sta cercando di allungare, staccando Hirt e Kruijswijk.

  • 16:25

    Franco Pellizotti sta perdendo contatto: Nibali è solo.

  • 16:25

    Allungo di Nibali e subito dopo attacca anche Quintana!

  • 16:26

    Nuovo tentativo di Nibali e pronta risposta di Quintana!

  • 16:27

    Nibali, Quintana, Pozzovivo e Zakarin stanno andando via.

  • 16:29

    24km al traguardo. Situazione: Landa al comando; ad inseguirlo (non c’è rilevamento cronometrico) Hirt e Kruijswijk; a 1’03” Nibali, Quintana, Zakarin e Pozzovivo; a 2’18” la Maglia Rosa.

  • 16:31

    Nibali, Quintana, Zakarin e Pozzovivo hanno messo nel mirino Kruijswijk, secondo inseguitore di Landa.

  • 16:34

    22,5km al traguardo, ancora 3km di salita. Situazione: Landa al comando; secondo Hirt (senza rilevamento cronometrico); terzo Kruijswijk (senza rilevamento cronometrico); a 1’07” Nibali, Quintana, Zakarin e Pozzovivo; a 1’27” il gruppetto Pinot; a 2’34” Dumoulin.

  • 16:36

    Kruijswijk è stato raggiunto da Nibali, Quintana, Zakarin e Pozzovivo.

  • 16:39

    21km al traguardo, ancora 1,5km di salita. Situazione: Landa al comando; secondo Hirt (senza rilevamento cronometrico); a 53″ gruppetto Nibali-Quintana; a 1’23” gruppetto Pinot; a 2’33” Dumoulin.

  • 16:39

    Adesso il gruppetto Nibali-Quintana ha ripreso Hirt.

  • 16:42

    Attacco di Nibali! Azione straordinaria! Solo Quintana risponde!

  • 16:43

    Zakarin e Pozzovivo stanno cercando di rispondere senza strappare. Hirt invece si è staccato.

  • 16:44

    Forcing di Nibali! Quintana sempre a ruota, ma con un viso stravolto dalla fatica.

  • 16:44

    19,5km al traguardo: Landa ha scollinato. Adesso tutta discesa.

  • 16:45

    Anche Quintana, Nibali, Pozzovivo e Zakarin hanno scollinato. Sono nuovamente insieme.

  • 16:46

    Situazione: Landa al comando; a 8″ ci sono Quintana, Nibali, Pozzovivo e Zakarin; a 1’16” il gruppetto Pinot; a 2’26” Dumoulin.

  • 16:47

    Dumoulin è arrivato al GPM. Anche per lui da adesso solo discesa.

  • 16:47

    Nibali disegna le traiettorie in discesa.

  • 16:50

    Landa sta andando molto bene anche in discesa e conserva circa 10″ di vantaggio su Quintana, Nibali, Pozzovivo e Zakarin.

  • 16:51

    Nibali adesso ha messo il turno. Quintana lo segue a 20 metri circa. Landa è vicinissimo, mentre Zakarin e Pozzovivo hanno perso qualcosa.

  • 16:51

    13km al traguardo.

  • 16:52

    Nibali è scatenato! Landa ha solo 10 metri di vantaggio.

  • 16:52

    Nibali ha raggiunto Landa! Lo squalo dello stretto ha letteralmente saltato un punto di asfalto bagnato!

  • 16:54

    11km al traguardo. Landa alla ruota di Nibali. Quintana ha circa 200 metri di ritardo. Più indietro Pozzovivo e Zakarin.

  • 16:54

    Dumoulin è segnalato a 2’13” dalla testa della corsa.

  • 16:56

    8km al traguardo. Nibali e Landa continuano a scendere insieme.

  • 16:58

    6km al traguardo. Landa e Nibali collaborano.

  • 16:59

    Dumoulin è segnalato a 2’39” dalla testa della corsa.

  • 17:01

    4km al traguardo. Grande intesta tra Landa e Nibali, ma Quintana non è così lontano. Il colombiano è la Maglia Rosa virtuale.

  • 17:02

    2km al traguardo.

  • 17:03

    Ultimo km!

  • 17:03

    500 metri!

  • 17:04

    Vittoria in volata per Vincenzo Nibali!!! Ecco la prima vittoria italiana in questo Giro del centenario! Lo squalo dello stretto ha guadagnato 12″ su Quintana, ai quali vanno sommati altri 6″ di scarto negli abbuoni.

  • 17:08

    Dumoulin è riuscito a difendere la Maglia Rosa! L’olandese è arrivato con 2’15” di ritardo.

  • 17:10

    Il nuovo podio del Giro d’Italia: Tom Dumoulin in Maglia Rosa; a 31″ Nairo Quintana; 1’12” Vincenzo Nibali.

17:13 – L’ordine d’arrivo della tappa di oggi:

15:00 – A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d’Italia 2017 | 16esima tappa: Rovetta–Bormio

Oggi inizia ufficialmente l’ultima settimana del Giro d’Italia 2017 con il tappone da Rovetta a Bormio. Dopo 60km di percorso mosso ma privo di reali difficoltà altimetriche, i corridori arriveranno a Malonno, dove inizierà la scalata verso il Passo del Mortirolo (GPM 1a cat.). La salita vera e propria è di 12,6km con una pendenza media del 7,6% e punte fino al 16%. Questa salita è stata dedicata a Michele Scarponi, corridore marchigiano deceduto lo scorso 22 aprile investito da un’automobile proprio mentre si allenava in vista dell’inizio del Giro d’Italia del centenario, al quale avrebbe dovuto prendere parte come capitano della Astana.

Una volta scollinato i corridori dovranno affrontare una discesa molto impegnativa che terminerà a Grosio. Da questo punto in avanti la strada sarà in leggera salita fino a Bormio, dove i corridori inizieranno la prima scalata dello Stelvio fino ad arrivare a quota 2758m. Si tratta della Cima Coppi di questo Giro, vale a dire il punto più alto che i corridori raggiungeranno nelle 21 tappe. La salita misura complessivamente 21,7km con una pendenza media del 7,1%, con massime del 12%. Dopo aver scollinato i corridori dovranno affrontare 31km di discesa fino a Glorenza.

La strada tornerà a salire fino al piccolo comune di Santa Maria Val Müstair, oltre il confine Svizzero, dove inizierà una nuova scalata dello Stelvio che terminerà ad Umbrailpass (GPM 1a Cat., 13,5km all’8% di pendenza media con punte fino al 12%). Il traguardo del GPM non corrisponde a quello della tappa. I corridori, infatti, dovranno affrontare anche 19,5km di discesa molto tecnica fino a Bormio.

Questa è la tappa regina di questa edizione della Corsa Rosa. Il più atteso è sicuramente Nairo Quintana che proprio su queste strade potrebbe riuscire ad riaprire la corsa alla Maglia Rosa. Tom Dumoulin, per quanto migliorato in salita, oggi penserà a difendersi nella speranza di non andare in crisi con i continui saliscendi previsti oggi. Il finale della tappa al termine della succitata discesa è perfetto per le caratteristiche di Vincenzo Nibali che oggi dovrà dimostrare di essere venuto a questo Giro per vincere.

La nostra diretta inizierà alle ore 15

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →