Esami di terza media 2013: le date e la prova Invalsi, ancora polemiche sul test

Ogni scuola deciderà quando fare le prime prove, mentre la prova Invalsi – essendo nazionale – sarà il 17 giugno.

Non ci sono date nazionali per quanto riguarda gli esami di terza media, in quanto gli studenti affronteranno le prove appena conclusi gli scrutini finali. Ma è sicura la data della prova nazionale, la temuta Invalsi, che si svolgerà il 17 giugno.

La prima prova, di italiano, dura 4 ore, ed è strutturata in due parti A e B:

– prova A: lettura e comprensione di un testo

– prova B: verifica della conoscenza delle strutture grammaticali presenti nei testi

Sono previsti sia quesiti a risposta multipla che quesiti a risposta aperta breve.

La seconda prova è di lingua (ogni scuola seguirà una propria modalità) mentre la terza è di matematica (dura 3 ore). Per quest’ultima sono previsti sia quesiti a risposta multipla che quesiti a risposta aperta.

La prova Invalsi (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell’Istruzione) è obbligatoria, fa media con le altre, e consiste in un test scritto, diviso in due parti: la prima è una prova di italiano, mentre la seconda è una prova di matematica.

Chiuderà l’esame l’orale, in cui gli studenti dovranno esporre la loro tesina.

In passato non sono mancate critiche all’Invalsi: martedì su Repubblica alcuni insegnanti hanno raccontato la loro esperienza. Sotto accusa le ‘troppe ore di lavoro gratuito’ per la correzione.

Foto | Getty Images