E’ morto Little Tony: addio al cantante di “Cuore Matto” e “Riderà”

Era ricoverato da circa tre mesi presso la clinica di Villa Margherita.

Antonio Ciacci, meglio conosciuto come Little Tony, è morto questa sera a Roma, presso la clinica di Villa Margherita dove era ricoverato da circa tre mesi: aveva 72 anni.

A portarlo via un tumore ai polmoni.

Nato a Tivoli nel 1941 (e cittadino della Repubblica di San Marino, perchè nato da genitori sammarinesi), venne notato nel 1958 dell’impresario Jack Good allo Smeraldo di Milano, che lo convinse a lasciare l’Italia. In Inghilterra, insieme ai suoi fratelli, mise su la band “Little Tony and his brothers”. Il suo nome d’arte venne scelto in omaggio a Little Richard.

Dopo essere rentrato in Italia, partecipò al Festival di Sanremo del 1961 in coppia con Adriano Celentano (“24 mila baci”) e si classificò al secondo posto. Negli anni Sessanta la sua carriera esplose, anche grazie ai ‘musicarelli’ che lo videro protagonista. “Cuore Matto” arrivò nel 1967, sempre a Sanremo: il successo fu enorme, tanto che il brano rimase tra i primi posti della classifica per 12 settimane consecutive.

Da ricordare nella sua lunghissima carriera anche il brano “Profumo di mare”, sigla della fortunatissima serie televisiva Love Boat.

Little Tony è cittadino onorario della Città di Tivoli, dal 14 luglio 2007. Ha vissuto quasi sempre in Italia, ma non ha mai richiesto la cittadinanza italiana.

(foto Wikipedia)