Giro d’Italia 2017 | Fraile ha vinto l’11a tappa a Bagno di Romagna. Dumoulin sempre in Rosa

La decima tappa del Giro d’Italia 2017 da Firenze a Bagno di Romagna

  • 15:11

    69km al traguardo, al comando della tappa di ci sono due corridori spagnoli: Mikel Landa (SKY) e Omar Fraile Matarranz (DDD). Al loro inseguimento, con un ritardo di 2’38”, ci sono 23 corridori: Laurens Ten Dam (TSW), Philip Deignan (SKY), Martijn Keizer (TLJ), Rui Alberto Faria Costa (UAE), Simone Petilli (UAE), Andrey Amador Bipkazakova (MOV), Jesus Herrada Lopez (MOV), Jose Joaquin Rojas Gil (MOV), Giovanni Visconti (BMT), Tomasz Marczynski (LTS), Maxime Monfort (LTS), Igor Anton Hernandez (DDD), Hugh Carthy (CPT), Pierre Rolland (CPT), Davide Villella (CPT), Ben Hermans (BMC), Laurens De Plus (QSF), Dario Cataldo (AST), Tanel Kangert (AST), Hubert Dupont (AG2), Matteo Montaguti (AG2) e Ivan Rovny (GAZ). Il gruppo della Maglia Rosa, con tutti i big, ha un ritardo di 4’55” dalla testa della corsa.

  • 15:28

    60km al traguardo. Situazione sostanzialmente invariata: al comando Landa e Fraile con 2’18” di vantaggio sui contrattaccanti. A 4’51” c’è invece il gruppo della Maglia Rosa.

  • 15:34

    I 2 battistrada e i contrattaccanti hanno scollinato al GPM del Passo del Carnaio (11 km al 4,6%, GPM 3a cat.). Situazione sempre invariata.

  • 15:41

    51km al traguardo. C’è collaborazione tra Landa e Fraile, che conservano 2 minuti sui contrattaccanti e 5 sul gruppo della Rosa.

  • 15:46

    C’è collaborazione adesso nel gruppo dei contrattaccanti; scende a 1’35” il vantaggio di Landa e Fraile.

  • 15:51

    45km al traguardo. Scende a 1’08” il vantaggio di Landa e Fraile.

  • 15:52

    C’è anche la FDJ a tirare il gruppo della Maglia Rosa: scende a 4’11” il ritardo dalla testa della corsa.

  • 15:59

    41km al traguardo. Landa e Fraile si stanno impegnando, ma il loro vantaggio continua a scendere: 26″ di vantaggio. Gruppo maglia rosa a 3’26”.

  • 16:04

    Omar Fraile Matarranz (DDD) è stato ripreso dai contrattaccanti, mentre Landa precede di pochi metri il gruppetto così composto: Laurens Ten Dam – TSW, Philip Deignan – SKY, Rui Alberto Faria Costa – UAE, Simone Petilli – UAE, Andrey Amador Bipkazakova – MOV, Jesus Herrada Lopez – MOV, Jose Joaquin Rojas Gil – MOV, Giovanni Visconti – BMT, Tomasz Marczynski – LTS, Maxime Monfort – LTS, Igor Anton Hernandez – DDD, Pierre Rolland – CPT, Davide Villella – CPT, Ben Hermans – BMC, Laurens De Plus – QSF, Dario Cataldo – AST, Tanel Kangert – AST, Hubert Dupont – AG2, Omar Fraile Matarranz (DDD) e Matteo Montaguti – AG2.

  • 16:06

    37,5km al traguardo. 14″ di vantaggio per Landa sui contrattaccanti.

  • 16:08

    Adesso i contrattaccanti hanno ripreso Landa: 21 corridori al comando della gara.

  • 16:08

    3’00” il ritardo del gruppo Maglia Rosa a 35,5km dal traguardo.

  • 16:16

    Davide Villella (CPT) si sta staccando dal gruppo di testa.

  • 16:17

    Villella non è l’unico che ha perso contatto. Si sono staccanti anche Mikel Landa (Team Sky), Igor Anton Hernandez (Dimension Data), Jesus Herrada Lopez (Movistar Team), Omar Fraile Matarranz (Dimension Data) e Tomasz Marczynski (Lotto Soudal).

  • 16:18

    I 15 battistrada hanno 2’47” di vantaggio sul gruppo della Maglia Rosa quando mancano 31km al traguardo.

  • 16:22

    Il gruppo della Maglia Rosa è allungatissimo e sta perdendo elementi sotto l’azione della FDJ.

  • 16:22

    Schermaglie nel gruppo dei battistrada.

  • 16:26

    3 corridori sono riusciti ad andare via agli altri fuggitivi. Si tratta di Pierre Rolland (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team), Rui Alberto Faria Costa (UAE Team Emirates) e Laurens De Plus (Quick-Step Floors). In questo momento hanno 13 di vantaggio sugli altri compagni di fuga.

  • 16:29

    Adesso Pellizotti si è messo a fare il ritmo in testa al gruppo della Maglia Rosa, seguito a ruota dal suo capitano: Vincenzo Nibali. Mancano circa 3km al GPM per il gruppo, che poi dovrà cimentarsi nella discesa. Lo Squalo è pronto ad attaccare in discesa?

  • 16:30

    Ricordiamo che Nibali ha Giovanni Visconti nel gruppo dei contraccanti che potrebbe anche aspettarlo in discesa.

  • 16:32

    Adesso c’è Nibali in prima persona a tirare il gruppo dei big.

  • 16:34

    Grandissima rimonta di Fraile, che si stava staccando qualche km fa. Fraile ha raggiunto Rolland in vista del GPM ed è andato ad aggiudicarsi i punti in palio. Fraile è il nuovo leader della classifica scalatori, al pari di Polanc. All’inizio della discesa Fraile e Rolland comandano la corsa.

  • 16:35

    Intanto Pinot è scattato dal gruppo dei big e sta guadagnando qualche metro in vista dell’inizio della discesa. Il francese ha difficoltà in discesa e ha cercato di avvantaggiarsi.

  • 16:36

    Il gruppetto Maglia Rosa ha 2’02” di ritardo dai due al comando; nel mezzo gli altri fuggitivi di giornata.

  • 16:39

    20km al traguardo. Fraile e Rolland hanno 16″ di vantaggio sugli altri fuggitivi.

  • 16:40

    Pinot in discesa ha 10″ di vantaggio sul gruppo Maglia Rosa.

  • 16:43

    15km al traguardo. 20″ di margine per Fraile e Rolland.

  • 16:44

    Tutti i big stanno scendendo insieme, ma non hanno compagni di squadra.

  • 16:45

    Thomas e Kruijswijk sono segnalati a circa 1 minuto dal gruppo Maglia Rosa.

  • 16:46

    Rui Costa è scattato dal gruppo dei contrattaccanti e si è lanciato all’inseguimento di Fraile e Rolland.

  • 16:51

    10km al traguardo. Situazione: al comando Fraile e Rolland; a 8″ Rui Costa; a 16″ i contrattaccanti; a 2’09” il gruppo Maglia Rosa.

  • 16:52

    9km al traguardo. Rui Costa ha raggiunto Fraile e Rolland.

  • 16:53

    Nel gruppo dei contrattaccanti, distante 16″ dal terzetto al comando, ci sono anche gli italiani Petilli, Cataldo e Visconti.

  • 16:58

    2,5km al traguardo. Kangert (Astana) sta cercando di riportarsi sul terzetto di testa.

  • 16:58

    La strada adesso è in leggera salita e così sarà fino al traguardo.

  • 16:59

    Kangert è rientrato sui 3 battistrada quando manca 1,3km.

  • 17:00

    700 metri al traguardo. Schermaglie tra i battistrada.

  • 17:00

    Stanno arrivando gli altri fuggitivi!

  • 17:01

    Vittoria in volata per Omar Fraile!!! Che finale!!!

  • 17:02

    Arrivati anche gli uomini di classifica con 1’37” di ritardo dai battistrada.

  • 17:05

    Dopo la tappa di oggi Tanel Kangert (Astana) è riuscito a risalire in classifica generale fino all’ottavo posto. Il suo distacco da Dumoulin è di 3’59”.

17:15 – L’ordine d’arrivo dell’undicesima tappa:

15:05 – A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d’Italia 2017 | 11a tappa (Firenze–Bagno di Romagna)

Oggi il Giro d’Italia 2017 ripartirà da Firenze Sud, per la precisione da Ponte a Ema, paesino natale di Gino Bartali. Ieri è stata la grande giornata di Tom Dumoulin che ha dominato la cronometro da Foligno a Montefalco, strappando la Maglia Rosa a Nairo Quintana. Il corridore olandese adesso guida saldamente la classifica generale con oltre 2 minuti di vantaggio sui vari Quintana, Mollema, Pinot e Nibali. Quella di oggi sarà una giornata importante per il leader della generale, impegnato in una tappa nella quale sono previsti più di 65km di salite.

Oggi Dumoulin dovrà infatti dimostrare di essere veramente cresciuto nelle tappe di montagna, ma soprattutto sarà la sua squadra, la Sunweb, a dover dimostrare di poterlo supportare nelle giornate impegnative di questo Giro d’Italia. Probabilmente oggi sarà la Movistar di Quintana a dettare l’andatura per gran parte della tappa, proprio nel tentativo di mandare fuori giri la Maglia Rosa.

Già dopo 15km la strada inizierà a salire verso Passo della Consuma (15,7 km al 5,7%) GPM di 2a categoria, al termine della quale inizierà una discesa che porterà ai piedi della seconda salita della giornata: Passo della Calla (16 km al 5,3%), GPM di 3a categoria. La terza salita è quella del Passo del Carnaio (11 km al 4,6%, GPM 3a cat.) ed infine, l’ultima, è quella del Monte Fumaiolo (23,1 km al 3,7%, GPM 2a cat.) che terminerà a 25,2km dal traguardo. Da qui in avanti i corridori saranno impegnati in discesa, con l’unica eccezione di due piccoli strappetti, uno nel mezzo della discesa e uno poco prima di arrivare a Bagno di Romagna.

La vittoria di tappa non dovrebbe riguardare i big della corsa, per i quali la bagarre vera e propria è destinata ad accendersi solo negli ultimi km. Quasi certamente gli uomini di classifica lasceranno spazio ad una fuga che potrebbe partire già sulla prima salita in programma oggi.

La nostra diretta inizierà alle ore 15.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →