Tornado a Oklahoma City: 24 morti, crollata anche una scuola

Molti bambini sono rimasti sepolti sotto le macerie e ne mancano 20 all’appello.

UPDATE! 17.00
Uno stralcio del messaggio di Barack Obama: “Saremo a fianco dei nostri cittadini per tutto il tempo necessario […] Non abbiamo ancora un bilancio preciso delle vittime”.

UPDATE! 16.30
Ridimensionato il bilanco del tornado: le autorità parlano ora di 24 vittime accertate, tra cui sette bambini. Estratte vive dalle macerie oltre cento persone. Le autorità sanitarie hanno spiegato che per il caos successivo all’impatto molte delle vittime sono state conteggiate due volte.

UPDATE! 15.00
Mary Fallin, governatore dell’Oklahoma, ha detto: “L’obiettivo immediato è di trovare altri superstiti. Scene surreali con centinaia di persone munite di seghe e pale per scavare. Abbiamo trovato tanti bambini sotto le macerie. Mi ha spezzato il cuore. Ora, abbiamo bisogno di donazioni per la ricostruzione”. il sindaco di Moore, Glenn Lewis, ha spiegato: “Moltissime scuole non hanno rifugi anti tornado perché costano”.

UPDATE! 10.15
In coda al post trovate le immagini del disastro.

UPDATE! 10.06
La tempesta ha toccato terra alle 14.56 ora locale. Migliaia le persone evacuate.

L’allerta è stata data con appena 16 minuti d’anticipo. Poi la tragedia: un violentissimo tornado si è infatti abbattuto su Oklahoma City.

Il bilancio è terribile come leggiamo sul Corriere: si contano già 91 morti e 145 persone sono state ricoverate negli ospedali della zona (metà sono bambini). Una scuola, la Plaza Tower Elementary School di Moore, si è trovata sulla traiettoria del tornado ed è stata completamente distrutta. Almeno 20 bambini sono morti.

Leggiamo su Repubblica che anche in un’altra scuola, la Briarwood Elementary, andata completamente distrutta, potrebbero esserci bambini rimasti all’interno. Colpito in pieno anche l’ospedale, ma tutti i pazienti erano stati evacuati pochi minuti prima dell’impatto.

Tutte le tv nazionali hanno seguito l’evento, e i testimoni hanno raccontato scene apocalittiche: il tornado, che aveva un diametro di 3,2 chilometri, è durato circa 40 minuti e ha devastato edifici e case, nonchè le automobili sulle Highway 37 e 35. 

Non è il primo tornado che si abbatte sulla città (anche domenica ce n’era stato uno, che ha provocato 2 morti e 39 feriti). L’uragano di ieri – di categoria EF5 – ha fatto più vittime e danni più di quello che ha colpito la stessa zona nel 1999, quando ci furono 40 morti e danni per un miliardo e mezzo di dollari.

Il presidente Barack Obama ha sentito al telefono il governatore dell’Oklahoma Mary Vallin e ha dichiarato lo stato di calamità. Inoltre è stato disposto l’intervento del governo federale per l’emergenza e la ricostruzione.

21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013 21.05.2013