Terremoto in Giappone: Fukushima, non c’è allarme tsunami

Nel 2011, il terremoto nella stessa zona fece migliaia di morti e danneggiò la centrale nucleare.

Forte scossa di terremoto in Giappone, di magnitudo 5,9 Richter, nel nordest del Paese. Il sisma si è verificato al largo della costa della prefettura di Fukushima. Non è stato diramato l’allarme tsunami. La Japan Meteorological Agency, malgrado il forte terremoto, non ha lanciato l’allerta per onde anomale in avvicinamento.

Fonti locali hanno escluso, al momento, problemi alla centrale nucleare di Fukushima, danneggiata dal sisma e dallo tsunami dell’11 marzo del 2011. La scossa si è udita alle 14.48 ora locale (le 7.48 di questa mattina in Italia) e, secondo la tv Nhk, non ci sarebbero feriti. 

Secondo l’Istituto sismologico americano, la scossa è stata ancora più forte, di 6,1 gradi. E si è verificata a 30 chilometri di profondità. Nella prefettura di Fukushima hanno tremato gli edifici e la gente ha attuato tutte le procedure necessarie in caso di sisma.

Un mese fa l’ultimo forte terremoto in Giappone. A qualche centiaio di chilometri da Tokyo, una scossa di magnitudo 6.1 aveva fatto temere una tragedia simile a quella del 2011, quando il terremoto e lo tsumani uccisero migliaia di persone. Con danni alla centrale nucleare e più di 110mila persone sgomberate dalle proprie case.

Foto | © Getty Images