Frana in Austria: distrutta galleria, si temono persone sotto le macerie

A causare lo smottamento la pioggia dei giorni scorsi che ha fatto sciogliere la neve. Più tardi una conferenza stampa.

La strada del Felbertauern, che collega il Land Salisburgo con il Tirolo orientale, è stata gravemente danneggiata da un’enorme frana questa notte. A causare lo smottamento lo scioglimento della neve per le piogge dei giorni scorsi. Una galleria anti-valanghe è crollata completamente. Purtroppo, non è ancora escluso che sotto la massa di terra possano esserci auto. 

Piloni di cemento sono stati trascinati per un centinaio di metri. Andreas Koell, coordinatiroe dei soccorsi, ha detto alla tv austriaca Orf: “La scena che si è presentata ai nostri occhi è stata come dopo un terremoto”. La Felbertauern è uno dei principali nodi stradali dell’Austria. 

Il traffico attualmente viene deviato per la val Pusteria in Alto Adige e il Brennero, oppure per l’autostrada dei Tauri, in Austria. Il Felbertauern resterà chiuso per almeno una settimana. Suedtirol news scrive che sul posto sono presenti due cani da ricerca per individuare possibile vittime: “Si attende l’ok per procedere”. Sul luogo dell’incidente c’è anche un elicottero con a bordo due geologi. E uno di loro, legato a una corda, è sceso sotto la massa di terra per effettuare le ricerche.

In giornata, è prevista una conferenza stampa in cui verrà fatto il punto sulla situazione. E verranno spiegati con precisione i motivi della frana, in una zona che non era considerata pericolosa.