Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di giovedì 27 aprile 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 27 aprile 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 27 aprile, apre con un’intervista esclusiva ad Antonio Cassano: “Nessuno come me, tra 2 mesi torno e vedrete” dice il fantasista barese fermo praticamente dalla passata stagione. In tagli alto l’asta per Schick della Sampdoria: l’Inter sarebbe in pole position per il centravanti ceco, ma anche la Juve è in corsa. Il calciomercato che verrà con le mosse del Milan: i rossoneri puntano su Morata poiché Aubameyang è tentato da un’offerta stratosferica del Paris Saint Germain.

Il Corriere dello Sport apre con “Il più bravo è Allegri”: secondo una giuria di esperti, il tecnico della Juventus è addirittura davanti ad Antonio Conte e Carlo Ancelotti. In taglio alto: “Montella vuole Dzeko”, il centravanti bosniaco di 31 anni torna nel mirino dei rossoneri, è legato alla Roma fino al 2020 ma se resta Spalletti… Di spalla, il Napol che si prepara alla trasferta contro l’Inter “per fare la storia”. In taglio basso, spazio ai motori con il Motomondiale e la Formula 1, oltre che il ritorno in grande della Sharapova.

Tuttosport apre con “Vincere logora chi non lo fa”: nonostante i prossimi tre impegni decisivi contro Atalanta, Monaco e Torino, alla Juve si sorride. In taglio centrale, i consigli di Pastorello ai bianconeri in sede di mercato: “Lemar-Meret tipi da Juve”, intanto James Rodriguez si sarebbe offerto. In taglio centrale, il Toro in pole per Ferrari del Crotone. In taglio basso: l’Inter che ha un pubblico da scudetto; Tavecchio che candida Sarri alla panchina della nazionale per il dopo Ventura; infine il tennis con il ritorno della Sharapova a spese della Vinci.

I Video di Blogo