Papa Francesco: Giornata della Gioventù, dal 22 luglio in Brasile

Bergoglio arriverà il 22 luglio per ripartire il 28 dello stesso mese. Vedrà il presidente brasiliano, la classe dirigente e i vescovi dell’America Latina.

Il primo viaggio all’estero di Papa Francesco sarà nel suo Sud America, per la precisione in Brasile, dove il 22 luglio inizierà la 28esima Giornata della Gioventù. Il tema di quest’anno sarà: “Andate e fate discepoli tutti i popoli”. Il pontefice si fermerà tutta la settimana, fino al 28 di luglio. Lo ha comunicato la Santa Sede, ufficializzando le date e il programma di viaggio.

Tra gli appuntamenti di Bergoglio, il 22, la visita al presidente Dilma Roussef nel palazzo presidenziale Guanabara di Rio de Janeiro. Il 23 sarà invece dedicato al riposo del Santo Padre. Il 24 pellegrinaggio al santuario mariano di Aparecida. Alle 10.30 la messa in Basilica, poi il pranzo con i vescovi della regione e i futuri sacerdoti nel seminario di Bon Jesus di Aparecida. Alle 18.30 visita all’ospedale di S.Francesco d’Assisi, struttura che si occupa anche dei tossicodipendenti e degli alcolisti.

Il 25 Papa Francesco benedirà le bandiere olimpiche per Rio 2016, consegna delle chiavi della città e via formale alla Gmg sulla spiaggia di Copacabana. Il 26 luglio incontro con i detenuti e recita dell’Angelus. Un’ora dopo incontro con la classe dirigente del Brasile e Via Crucis con i giovani. Il 28 ci sarà la messa conclusiva della Gmg con veglia di preghiera a due dovrebbero partecipare due milioni di persone; prima, però, l’appuntamento con la classe dirigente brasiliana e incontro con i vescovi cattolici dell’America Latina.

Il Papa ripartirà dal Sud America il 28 sera e la mattina dopo, alle 11, è previsto il rientro a Roma. L’evento è molto atteso, sia perché è il primo in terra straniera da parte del nuovo pontefice, sia perché ogni volta sono tantissimi i giovani che vi partecipano. 

Foto | © Getty Images