Paolo Petruccioli si è suicidato

Il giornalista si è lanciato dal quarto piano del suo ufficio di Roma.

Il vicedirettore del Tg regionale Rai, Paolo Petruccioli, si è tolto la vita oggi a Roma. La notizia è stata twittata da Dirittodicriticanews. A quanto pare, l’uomo si sarebbe lanciato dalla finestra del suo ufficio romano, al quarto piano di Borgo Sant’Angelo. Il corpo è stato ritrovato davanti alle mura del Vaticano.

Petruccioli, prima di togliersi la vita, avrebbe inviato una mail alla moglie spiegando i motivi del gesto. La donna avrebbe tentato, senza successo, di impedirgli di farla finita. 

Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri della stazione San Pietro. Prima di diventare vicedirettore della testata regionale, Petruccioli era stato direttore di RaiSport, di Radiouno, delle Relazioni esterne e del Televideo. Era alla redazione delle tv pubblica fin dal 1982. Coordinava le redazioni di Friuli Venezia Giulia, Umbria, Emilia Romagna e Liguria.

Secondo le prime informazioni, che riporta Il Messaggero, alla base del gesto ci sarebbero motivi sentimentali.

In aggiornamento…

paolopetruccioli2.jpg