World Trade Center: issata la guglia – VIDEO

Il grattacielo del One World Trade Center (One WTC) ha ora raggiunto l’altezza simbolica di 1776 piedi (541,3 metri).

Il World Trade Center di New York torna ad avere un volto meno precario. E’ stata infatti issata la guglia in cima al grattacielo che ha sostituito le Torri Gemelle, crollate dopo l’attentato dell’11 settembre 2001. E’ stata una grossa gru a issare la guglia tra gli sguardi dei curiosi e dei turisti.

Gli operai l’hanno issata appoggiandola su una piattaforma temporanea. Si tratta di una struttura dal peso di 22 tonnellate, che ospiterà anche un faro visibile a chilometri di distanza. Una luce che vuole simboleggiare il ritorno di ciò che era stato distrutto: “Ci siamo di nuovo, siamo meglio di prima”. 

Le parole virgolettate sono del capo dei lavori, Steven Plate. Che ha parlato con orgoglio di ciò che sta nascendo a Manhattan 12 anni dopo che due aerei dilaniarono vite e monumenti simbolo degli Stati Uniti. La guglia verrà utilizzata anche come antenna per il broadcasting. 

Il grattacielo del One World Trade Center (One WTC) ha ora raggiunto l’altezza simbolica di 1776 piedi (541,3 metri), con riferimento all’anno dell’adozione della Dichiarazione di Indipendenza da parte del Congresso, e può annoverarsi tra gli edifici più alti dell’intero emisfero occidentale. La Freedom Tower, la Torre della Libertà. 

Foto | © Getty Images