Elezioni 2013 – Liste elettorali Movimento 5 Stelle: i capolista al Senato

I candidati decisi con le discusse parlamentarie

di andreas

Dopo le discusse Parlamentarie, anche il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo presenta i suoi candidati al Senato, dove il partito del blogger genovese si prepara a fare un ingresso trionfale: la soglia di sbarramento dell’8% dovrebbe essere superata agevolmente in tutte le regioni, per quello che al momento si classifica come secondo o terzo partito italiano a seconda dei sondaggi.

Largo spazio ovviamente ad attivisti ed esponenti della società civile: a partire dal candidato capolista al Senato per il Piemonte: il 49enne No Tav Marco Scibona. In Lombardia in cima alla lista è Giovanna Mangili, designer brianzola da tempo attiva nella base del M5S. Candidatura verde invece in Veneto: Enrico Cappelletti è il titolare di un’azienda di certificazioni green. In Friuli Venezia Giulia capolista è Lorenzo Battista, mentre in Liguria la 55enne avvocato e consulente aziendale Cristina De Pietro. Una donna in cima anche per l’Emilia-Romagna: Michela Montevecchi.

Passiamo alle regioni del centro: in Toscana capolista è la disoccupata (ancora per poco) 41enne Laura Bottici, in Umbria a vincere è stato l’esponente di quella che è una delle roccaforti del M5S, Spoleto, trattasi di Stefano Lucidi. Nelle Marche tocca a Serenella Fucksia, 46 anni, medico, di Fabriano; nel Lazio capolista Fabiola Anitori, in Abruzzo Rosetta Blundo. In Molise troviamo Arianna Bruzzone: dipendente in un’azienda di prodotti agro-alimentari, è stata anche ricercatrice nel campo della tutela della biodiversità in Gran Bretagna, Francia e Australia.

Al Senato per la Regione Campania andrà Sergio Puglia, di Portici, 41 anni. In Puglia tocca a Maurizio Buccarella. In Basilicata capolista Vito Petrocelli, in Calabria Molinari Francesco. In Sicilia in cima si trova Francesco Campanella.