Inter-Sampdoria 1-2 | Risultato finale: decide un rigore di Quagliarella

La Samp ha vinto il posticipo della 30a giornata di campionato.

Inter-Sampdoria | Serie A | 30a giornata
CONCLUSA

Inter

D’Ambrosio 35′


1



1

Sampdoria

Schick 50′
Quagliarella (rig.) 85′


INT


93′


SAM

93′


  • Ore 20:41 – I calciatori di Inter e Sampdoria stanno ultimando la vestizione negli spogliatoi.


  • Ore 20:43 – Le riserve stanno raggiungendo le panchine. Tra pochissimo sarà il momento dei titolari.



  • Ore 20:45 – I giocatori titolari stanno entrando in campo.


  • Ore 20:46 – Inno della Serie A, scambio dei gagliardetti e si può cominciare!


  • Ore 20:49 – L’arbitro Domenico Celi fischia l’inizio del match.


  • 1”

    Inter subito in possesso palla, prova a lanciare Icardi in profondità, ma la difesa blucerchiata vigila bene.


  • 3”

    Altro passaggio in profondità dell’Inter, ma è troppo lungo sia per Perisic sia per Icardi.


  • 4”

    L’Inter guadagna un calcio d’angolo dopo che i difensori della Samp spazzano via un cross di Candreva.


  • 4”

    Calcio d’angolo battuto e intercettato dalla Samp. Il gioco torna a centrocampo.


  • 5”

    Cardi porta via la palla a Sala, ma Silvestre lo ferma.


  • 6”

    Rimessa laterale per la Samp, se ne occupa Dodò.


  • 7”

    Un tentativo di cross di Candreva viene respinto in fallo laterale.


  • 8”

    Perisic fermato in posizione di fuorigioco.


  • 9”

    Azione pericolosa dell’Inter con Perisic che serve al centro Banega, Viviano respinge, Candreva ci riprova sulla ribattuta, ma la palla finisce fuori.


  • 12”

    Calcio di punizione per l’Inter, se ne occupa Banega, la palla va direttamente fuori perché Perisic non riesce ad agganciarla.


  • 15”

    Cross basso di Perisic in area, respinto da Skriniar.


  • 16”

    Ancora un cross basso di Perisic, Silvestre e poi Barreto spazzano via. Intanto Sala ha un problema fisico ed è a terra.


  • 16”

    Sala è costretto a uscire, al suo posto entra Bereszynski.


  • 19”

    Brozovic viene fermato in posizione di fuorigioco.


  • 21”

    Sinistro di Brozovic che va a finire direttamente fuori.


  • 21”

    Skriniar manda fuori un pallone anticipando un interista in area, corner per i nerazzurri.


  • 22”

    Secondo corner consecutivo per l’Intera che lo batte corto.


  • 22”

    La palla torna subito tra i piedi dei doriani.


  • 23”

    Ansaldi sbaglia il passaggio verso Perisic.


  • 24”

    Destro da fuori area di Candreva, la palla finisce fuori.


  • 24”

    Rinvio lungo di Viviano direttamente verso Quagliarella che arriva al tiro e prende il palo esterno!


  • 25”

    Dodò anticipa Icardi, ma è corner per l’Inter.


  • 27”

    Cross di Candreva, Icardi riesce a colpire la palla di testa, in torsione, non trova la porta.


  • 27”

    Icardi ha praticamente colpito la palla con l’orecchio. Intanto Gagliardini è rimasto a terra.


  • 30”

    Ennesimo cross di Candreva, Viviano ha qualche problema a controllare, disturbato da Perisic, è corner per l’Inter.


  • 32”

    Cross di Bereszynski per Schick che colpisce di testa, ma manda la palla direttamente fuori.


  • 33”

    Icardi fermato in fuorigioco dopo aver ricevuto palla da Brozovic.


  • 35”

    Schick riceve palla da Fernandes, ma è in fuorigioco.


  • 35”

    GOOOL DI D’AMBROSIO!


  • 35”

    D’Ambrosia è stato ottimamente servito da Banega e ha calciato in porta, sul tiro c’è stata la deviazione decisiva di Bereszynski.


  • 38”

    Corner per l’Inter, Banega lo batte corto, la Samp torna in possesso della palla.


  • 40”

    Altro corner per l’Inter, è il decimo.


  • 40”

    Corner battuto molto rapidamente, Viviano riesce ad arrivare sul pallone.


  • 41”

    Candreva anticipa Linetty ed è corner per la Samp.


  • 42”

    Torreira batte il corner verso il centro, ma c’è un fallo di Quagliarella su Handanovic.


  • 43”

    Icardi serve al centro Banega che non riesce a tirare in porta perché scivola.


  • 44”

    Quagliarella prova a servire Schick che viene anticipato dai difensori dell’Inter.


  • 44”

    Saranno due i minuti di recupero in questo primo tempo.


  • 45’+1′

    Palo di Fernandes! Tiro dal limite dell’area con il collo pieno che va a infrangersi sul palo. Sulla ribattuta Schick non riesce a trovare la porta.


  • 45’+2′

    Ore 21:36 – Finisce il primo tempo con l’Inter in vantaggio 1-0.


  • Ore 21:50 – I giocatori stanno rientrando in campo.


  • Ore 21:52 – Gagliardini non ce la fa, ha una distorsione alla caviglia destra, al suo posto ci sarà Kongdobia.


  • Ore 21:53 – L’arbitro Domenico Celi fischia l’inizio del secondo tempo.


  • 46”

    La Samp sbaglia subito lo schema sul calcio d’inizio e regala il pallone all’Inter.


  • 48”

    Calcio di punizione per la Samp, la batte Torreira al centro, ma Schick non ci arriva.


  • 50”

    Corner per la Samp, lo batte Fernandes, Silvestre di testa devia verso la porta, dovrebbe esserci una deviazione di Schick che partiva da posizione di fuorigioco: È GOOOOL PER LA SAMP!


  • 51”

    Dunque su entrambi i gol ci sono degli errori arbitrali.


  • 55”

    Corner per l’Inter dopo che Skriniar manda fuori un cross di Candreva.


  • 56”

    Altro cross di Candreva che finisce dritto tra le braccia di Viviano.


  • 58”

    Tiro dalla distanza di Banega, Viviano para senza problemi.


  • 58”

    Ritmo molto alto in questo frangente.


  • 60”

    Altro corner per l’Inter che lo batte corto e poi perde palla.


  • 61”

    Entra Alvarez nella Samp al posto di Fernandes.


  • 61”

    Perisic prova a servire Icardi, ma Skriniar lo anticipa.


  • 62”

    Diagonale di Quagliarella, ma Handanovic con i piedi spazza via.


  • 62”

    Intanto si prepara a entrare Eder.


  • 66”

    È il momento di Eder che entra al posto di Banega.


  • 68”

    Corner per l’Inter dopo una deviazione fuori di Dodò, Sugli sviluppi Candreva arriva al tiro, ma viene fermato in fuorigioco.


  • 68”

    Entra Regini al posto di Dodò nella Samp.


  • 72”

    Cross basso di Candreva per Icardi che sbaglia clamorosamente il tiro in porta da due passi!


  • 75”

    Cross di Eder, ma nessuno dei nerazzurri ci arriva in area, poi Brozovic tenta il tiro da lontano, mandando la palla altissima sopra la traversa.


  • 77”

    Posizione di fuorigioco fischiata contro l’Inter.


  • 78”

    Entra Joao Mario al posto di Perisic nell’Inter.


  • 80”

    Icardi prova a servire Joao Mario che viene anticipato da Bereszynski.


  • 83”

    Torreira subisce fallo da Medel e guadagna un calcio di punizione.


  • 85”

    Calcio di rigore per la Samp per un fallo di mano!


  • 85”

    Calcia Quagliarella che non sbaglia: GOOOOL PER LA SAMP CHE PASSA IN VANTAGGIO


  • 86”

    Brozovic è stato ammonito per il fallo di mano che ha portato al rigore.


  • 88”

    Ammonito Miranda perché ha saltato con il gomito un po’ troppo alto e ha colpito Schick allo zigomo.


  • 90”

    Samp ancora in avanti con Schick che dribbla gli avversari, poi passa a Rigini che non riesce a servire Quagliarella e l’Inter ha una rimessa.


  • 90’+1′

    Saranno tre in totale in minuti di recupero.


  • 90’+3′

    È ancora la Samp a tenere in mano il gioco, è ormai una questione di secondi.


  • Ore 22:42 – Inter-Sampdoria finisce qui: i blucerchiati espugnano San Siro con i gol di Schick e Quagliarella.

Aggiornamento ore 19:45 – Inter e Sampdoria hanno appena comunicato le loro formazioni ufficiali, eccole:

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 25 Miranda, 15 Ansaldi; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 19 Banega, 44 Perisic; 9 Icardi

SAMPDORIA (4-3-1-2): 2 Viviano; 22 Sala, 26 Silvestre, 37 Skriniar, 5 Dodò; 8 Barreto, 34 Torreira, 16 Linetty; 10 Fernandes; 14 Schick, 27 Quagliarella

Inter-Sampdoria: il pre-partita

Inter-Sampdoria è il posticipo della 30a giornata di Serie A che seguiremo in diretta questa sera, lunedì 3 aprile 2017, a partire dalle ore 20:45, con qualche aggiornamento sulle formazioni ufficiali anche nelle ore precedenti al fischio d’inizio.

I nerazzurri sono chiamati a rispondere alle vittorie esterne di Atalanta e Lazio, che hanno battuto rispettivamente il Genoa per 5-0 e il Sassuolo per 2-1, mentre la Sampdoria deve cercare di approfittare del pareggio del Torino (2-2 in casa con l’Udinese) per staccarlo in classifica, nonostante la Fiorentina sia molto lontana (+10 dopo la vittoria per 1-0 contro il Bologna).

L’Inter è attualmente sesta a 55 punti, -3 dall’Atalanta e -5 dalla Lazio che sono in zona Europa League, e +1 sul Milan. I nerazzurri, dunque, possono allungare sui cugini che ieri hanno ottenuto solo un pareggio in casa dell’ultima il classifica, il Pescara.

I ragazzi di Stefano Pioli vanno in gol a San Siro da 17 partite ufficiali consecutive: ne hanno messo a segno in totale 41. L’ultima volta che sono rimasti a secco in casa è stato lo scorso 15 settembre 2016, quando hanno perso 2-0 contro l’Hapoel Beer Sheva. Se consideriamo solo le partite di campionato, l’Inter va in gol in casa consecutivamente da 23 giornate per un totale di 53 reti. L’ultima volta in Serie A che l’Inter non ha segnato a San Siro è stato il 10 gennaio 2016, quando ha perso 1-0 contro il Sassuolo. Inoltre, è da ben 59 giornate che l’Inter non pareggia in casa 0-0, dal 18 ottobre 2015 contro la Juventus.

I precedenti tra Inter e Samp a San Siro sono 65 con 39 vittorie dei nerazzurri, 19 pareggi e 7 successi dei blucerchiati. L’ultima vittoria dell’Inter è stata il 3-1 della stagione scorsa, l’ultimo pareggio, per 1-1, risale alla stagione 2013-2014, mentre l’ultima vittoria della Samp a Milano sponda nerazzurra risale al 5 dicembre 1996 per 4-3, poi, da quel momento in poi, a San Siro ci sono state 11 vittorie interisti e 6 pareggi. All’andata a Genova lo scorso 30 ottobre 2016, quando l’Inter era ancora allenata da Frank De Boer, la Sampdoria si impose per 1-0 con un gol di Quagliarella al 44’ del primo tempo.

La partita di stasera sarà arbitrata da Domenico Celi di Bari, direttore di gara con cui l’Inter conta 9 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, la Samp 8 vittorie, 6 pareggi e 7 ko.

Inter-Sampdoria: diretta tv e streaming

Il posticipo Inter-Sampdoria si può guardare questa sera in diretta tv e streaming su abbonamento a una delle due pay-tv italiane. Sul satellitare sarà trasmessa su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD, rispettivamente i canali 201, 206 e 251, con la telecronaca di Fabio Caressa, il commento tecnico di Beppe Bergomi e gli interventi da bordo campo di Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni, per il live streaming c’è SkyGo.

Sul digitale terrestre, invece, la partita si può seguire in diretta su Premium Sport e Premium Sport HD, che si trovano ai canali 370 e 380 del telecomando, con la telecronaca di Massimo Callegari e il commento tecnico di Antonio Di Gennaro più gli interventi da bordo campo e le interviste di Alessio Conti, Marco Barzagli e Daniele Miceli. I tifosi dell’Inter possono anche optare per il secondo flusso audio con il commento di Christian Recalcati. Su Premium Play c’è il live streaming.

Inter-Sampdoria: le probabili formazioni

Queste le probabili formazioni che scenderanno stasera in campo San Siro, ma vi aggiorneremo appena possibile con quelle ufficiali:

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 25 Miranda, 15 Ansaldi; 5 Gagliardini, 17 Kongdobia; 87 Candreva, 19 Banega, 44 Perisic; 9 Icardi

A disposizione: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 21 Santon, 20 Sainsbury, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 6 Joao Mario, 24 Murillo, 96 Gabriel, 23 Eder, 11 Biabiany, 8 Palacio

Allenatore: Stefano Pioli

SAMPDORIA (4-3-1-2): 2 Viviano; 22 Sala, 26 Silvestre, 37 Skriniar, 19 Regini; 8 Barreto, 34 Torreira, 16 Linetty; 10 Fernandes; 14 Schick, 27 Quagliarella

A disposizione: 1 Puggioni, 30 Falconie, 24 Bereszynski, 4 Simic, 20 Pavlovic, 17 Palombo, 18 Praet, 5 Dodò, 21 Cigarini, 23 Djuricic, 11 Alvarez, 47 Budimir

Allenatore: Marco Giampaolo

I Video di Blogo.it