Barrafranca: il 13enne Francesco Ferreri fu stuprato ed ucciso, i quattro imputati assolti in Appello

Ecco una di quelle sentenze destinate a far discutere. I quattro che vedete in foto si chiamano Antonio Lo Bue, Calogero Mancuso, Giuseppe Faraci e Salvatore Randazzo, hanno rispettivamente 44, 46, 25 e 24 anni, e nel maggio del 2006 furono arrestati con l’accusa di aver stuprato ed ucciso il 13enne Francesco Ferreri a Barrafranca,


Ecco una di quelle sentenze destinate a far discutere. I quattro che vedete in foto si chiamano Antonio Lo Bue, Calogero Mancuso, Giuseppe Faraci e Salvatore Randazzo, hanno rispettivamente 44, 46, 25 e 24 anni, e nel maggio del 2006 furono arrestati con l’accusa di aver stuprato ed ucciso il 13enne Francesco Ferreri a Barrafranca, in provincia di Enna.

I quattro furono condannati in primo grado: ergastolo a Faraci, indicato come esecutore materiale del delitto, e dai 10 ai 12 anni per gli altri tre imputati, condannati per violenza sessuale.

Ieri, a distanza di quasi cinque anni da quel 16 dicembre, si è concluso il processo davanti alla Corte D’Appello di Caltanissetta: i quattro imputati sono stati assolti.

Così la madre del giovane ha commentato l’assoluzione dei quattro imputati:

Non non mi fermerò, voglio giustizia per mio figlio. Si può immaginare come mi senta, ma andrò avanti. Non è possibile che per un giudice gli imputati erano colpevoli e per l’altro non c’entrino nulla.


Il delitto, come accennato in apertura, avvenne il 16 dicembre del 2005, ma i quattro furono arrestati solo nel marzo dell’anno successivo, quando un minorenne confessò di esser stato violentato da loro e di esser stato costretto ad assistere agli abusi su Francesco.

In manette finì anche una quinta persona, un minorenne condannato due anni fa ad 8 anni di carcere per violenza sessuale e dichiarato non imputabile durante il processo d’appello perché incapace di intendere.

Le motivazioni che hanno spinto i magistrati ad assolvere i quattro imputati non sono state ancora rese note.

Via | Il Secolo XIX

I Video di Blogo

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →